Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport

Il circolo tennis "Dino De Guido" conquista la permanenza in serie B2

Dopo il ko dell'andata, a Mesagne i gialloblù ribaltano il risultato e superano i palermitani con il punteggio di 5-1

MESAGNE - Giornata da incorniciare quella di ieri (11 luglio 2021), che ha visto il raggiungimento della tanto sospirata e meritata permanenza in serie B2 della squadra maschile del circolo tennis “Dino De Guido” di Mesagne. Sui campi in terra rossa del “Dino De Guido”, sotto il sole cocente di luglio, nell’incontro di ritorno dei playout contro il circolo tennis Palermo, con il punteggio di 5-1, la squadra mesagnese ha ribaltato il punteggio dell’andata (4-2), andando a cogliere un risultato che appariva quasi inarrivabile.  

Assente Gabriele Piraino, impegnato dopo Wimbledon, nel prestigioso torneo Itf junior A del Bonfiglio al Tc Bonacossa di Milano, il circolo tennis Palermo ha dovuto subire la sostanziale superiorità dei gialloblù. Molto conteso il singolare tra Spina e Dolce, risolto nella terza partita a favore del tennista mesagnese, sostenuto a gran voce da un pubblico entusiasta. Dopo il 3-1 dei singolari, sono stati determinanti i doppi, nei quali i mesagnesi hanno mostrato tutta la loro determinazione, la loro tenacia per il conseguimento del risultato finale.

Ancora una volta, la testimonianza palpabile che il gruppo fa la differenza: Armando Caforio (capitano), Giuseppe Canuto, Antonio Caramia, Lautaro Augustin Falabella, Marek Jloviec, Simone Pacciolla, Luigi Pisoni e Davide Spina. Accanto ai meriti inconfutabili del gruppo, si uniscono quelli dei dirigenti con il presidente Nicola De Guido, dei sostenitori soci e non soci, degli sponsor che con il loro sostegno hanno contribuito  al coronamento di questo eccellente risultato.

Dopo questa prima positiva esperienza da matricola in una serie superiore come la B2, il circolo tennis “Dino De Guido” dovrà, per la prossima stagione, consolidare la propria determinazione nel perseguire nuovi importanti obiettivi che si aggiungano ai tanti conquistati nel corso della sua lunga vita agonistica; e questo sarà compito dei nuovi organi statutari che saranno eletti nel corso dell’assemblea ordinaria dei soci convocata per il 13 luglio.

Questi i risultati dei singolari: Spina (C.T. Mesagne) b. Dolce (C.T. Palermo) 6-3 2-6 6-4, Falabella (C.T. Mesagne) b. Iaquinto (C.T. Palermo) 6-2 6-1, Jaloviec (C.T. Mesagne) b. Mineo (C.T. Palermo) 6-1 6-1, Trapani (C.T. Palermo) b. Pisono (C.T. Mesagne) 6-1 6-1.

Risultati dei doppi: Jaloviec/Spina (C.T. Mesagne) b. Trapani/Dolce (C.T. Palerrmo) 7-6  6-4, Falabella /Canuto (C.T. Mesagne) b. Iaquinto/Passalacqua (C.T. Palermo) 7-6 7-6.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il circolo tennis "Dino De Guido" conquista la permanenza in serie B2

BrindisiReport è in caricamento