rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Sport

Con Scafati l'Enel è al bivio

BRINDISI - La classifica dice che quella di domani sarà una partita importantissima per il futuro dell’Enel Basket. In caso di vittoria nello scontro diretto casalingo contro Scafati, che condivide con Brindisi e Brescia la terza posizione in classifica a 16 punti, gli uomini di coach Bucchi raggiungerebbero infatti la seconda piazza, oggi occupata in solitudine da Pistoia, che domani però riposa.

BRINDISI - La classifica dice che quella di domani sarà una partita importantissima per il futuro dell?Enel Basket. In caso di vittoria nello scontro diretto casalingo contro Scafati, che condivide con Brindisi e Brescia la terza posizione in classifica a 16 punti, gli uomini di coach Bucchi raggiungerebbero infatti la seconda piazza, oggi occupata in solitudine da Pistoia, che domani però riposa.

Se Ndoja e compagni dovessero perdere, invece, verrebbero risucchiati a metà classifica e guarderebbero da lontano la capolista Reggio Emilia, che al palasport Bigi dovrebbe avere facilmente ragione della Marcopolo Forlì, portandosi così a quota 22. Un favore ai biancazzurri potrebbero farlo anche i cugini dell?Assi Ostuni, impegnati nel difficile match esterno di Brescia: la squadra di Marcelletti fuori casa spesso dà il meglio di sé, e chissà che non riesca nell?ardua impresa di espugnare il parquet lombardo, inanellando così la terza vittoria consecutiva.

In casa Enel sotto osservazione tre giovani: Marco Giuri, che già a Bologna ha mostrato qualche progresso nel ruolo di vice-Renfroe al posto di Simoncelli (finito a Piacenza senza rimpianti della tifoseria locale); Matteo Formenti, tornato in campo contro la Conad, ma non ancora in perfette condizioni fisiche, dopo tre giornate di assenza causa infortunio; Andrea Zerini, che al Pala Dozza ha dimostrato di poter garantire minuti, punti e sostanza. Potrebbero essere proprio loro le marce in più che finora sono mancate alla squadra di Bucchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Scafati l'Enel è al bivio

BrindisiReport è in caricamento