rotate-mobile
Sport Mesagne

Torneo di beneficenza Aido: "A Mesagne hanno vinto la solidarietà e la condivisione"

Si è svolto domenica 5 giugno nello stadio comunale “Alberto Guarini” di Mesagne. Tra le rappresentative di Asl Brindisi, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e Ss Annunziata Mesagne

MESAGNE - A Mesagne hanno vinto la solidarietà e la condivisione, unite sotto il segno del dono. Si è chiusa con la cerimonia di premiazione delle compagini partecipanti ed il più fraterno dei sorrisi Goal 4 Life, quadrangolare di calcio di beneficenza organizzato dal Gruppo Comunale Aido “Marco Bungaro” di Brindisi e svoltosi domenica 5 giugno 2022 nello stadio comunale “Alberto Guarini” di Mesagne, tra le rappresentative di Asl Brindisi, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e Ss Annunziata Mesagne.

Nonostante il gran caldo non sono mancati agonismo e competitività che hanno reso avvincenti ed interessanti le quattro partite affrontate dalle formazioni in campo. A raccontarle in tempo reale al pubblico presente il giornalista brindisino Nico Lorusso che, posizionato sul manto erboso ha coinvolto i protagonisti durante la conduzione. Al termine del torneo, le sfide dirette, hanno premiato la squadra ospitante, la SS Annunziata Mesagne la cui proclamazione a vincitrice del torneo, con tanto di innalzamento della coppa al cielo, è stata accompagnata da una ovazione sugli spalti. Gli idoli di casa hanno sconfitto, nella finalissima, la rappresentativa dei Vigili del Fuoco, piazzatasi quindi in seconda posizione, mentre nella finale di consolazione la Polizia di Stato ha prevalso contro Asl Brindisi, risultato che le ha collocate rispettivamente al terzo e quarto posto.

Goal 4 Life: alcuni momenti del torneo di beneficenza organizzato da Aido

Suggestiva e particolarmente scenografica la sigla di apertura con le quattro squadre schierate interamente sul manto erboso, cinque giovani direttori di gara nel cerchio del centrocampo e sei bimbe a reggere bandiera tricolore e striscione riportante il messaggio Aido sull’importanza della donazione mentre, nello stadio, risuonavano le note dell’Inno di Mameli. Caratteristico anche il momento del calcio d’inizio della gara d’apertura affidato al Sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli che ha raggiungo il centro del campo seduto nel sidecar di una due ruote storica messa a disposizione da Lambretta Club Puglia che, quale partner dell’evento, ha anche allestito una singolare esposizione di moto d’epoca. Ad alternarsi alle partite esibizioni di danza tra flash mob, balli di gruppo e coreografie da musical, proposti dalla scuola di ballo Asd Studio Danza di Fabiana Pacciolla.

Un abbraccio virtuale insomma, tra organizzatori, istituzioni, enti, federazioni e partecipanti per consolidare il successo di una iniziativa che ha costituito il primo evento in Italia rientrato nell'ambito dell'inizio delle Celebrazioni per il 50° anniversario di Aido - Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule, patrocinata del Comune di Mesagne e da Asl Brindisi con la partnership di Lnd- Lega Nazionale Dilettanti, Aia - Associazione Italiana Arbitri e Coni - Comitato Olimpico Nazionale Italiano, che ha inserito l’evento nel programma della GNS - Giornata Nazionale dello Sport 2022. Sponsorship by Decathlon Italia e la partecipazione di Rotary Club Brindisi, Valesio Rotary Club Brindisi e Rotary Club Brindisi Appia Antica.

Promosso in collaborazione con Ant Brindisi, e Croce Rossa Italiana - Comitato di Brindisi, Goal 4 Life è nato con la finalità solidale di sensibilizzare ed informare sulla Donazione di Organi, Tessuti e Cellule la cittadinanza, unendo quindi, ad uno degli sport più amati, quella che è da sempre la mission Aido. Diversi i rappresentanti istituzionali intervenuti nel corso della manifestazione, come l’Assessore ai Servizi Sociali ed Educativi del Comune di Mesagne Anna Maria Scalera, il direttore amministrativo di Asl Brindisi Andrea Chiari, il presidente provinciale Coni Brindisi Mario Palmisano Romano, il Responsabile Aia sezione di Brindisi Giuseppe Palmisano, il Consigliere Comunale Antimo Sportelli, il Presidente Regionale Aido Giuseppe Neglia, il Presidente Provinciale Aido Salvatore Passiatore e la Presidente di Aido Brindisi Dorina Piliego

La giornata sportiva di Goal 4 Lifeera iniziata già nella mattinata del 5 giugno, per un torneo di calcio giovanile appositamente organizzato e curato per l’occasione dalla società di casa, SS Annunziata Mesagne, i cui piccoli atleti hanno conquistato la prima posizione davanti ai pari età di Uno di Noi Latiano seconda classificata, Nitor Brindisi al terzo posto e Accademia San Vito quarta nella classifica finale. A tutti i giovani calciatori partecipanti AidoBrindisi ha assegnato una sacca con gadget dell’associazione legati all’importanza del dono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo di beneficenza Aido: "A Mesagne hanno vinto la solidarietà e la condivisione"

BrindisiReport è in caricamento