rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

La Ginnastica La Rosa Brindisi conquista per la terza volta la permanenza in A/1

BRINDISI - La “Ginnastica La Rosa Brindisi” ottiene la permanenza in serie A-1 dopo l’ottimo quarto posto ottenuto nell’ultima prova della massima serie. Sabato 14 maggio infatti il “PalaMandela” di Firenze ha ospitato l’ultimo atto della stagione della ginnastica artistica femminile nazionale con le atlete allenate da Barbara Spagnolo e Luigi Piliego che si sono riscattate, come meglio non potevano, sfiorando addirittura il podio, grazie ad una prova corale eccellente. Come noto, con l’assenza di Serena Licchetta, infortunatasi a Bari a marzo, la forza dell’unica squadra del Sud Italia in serie A, è stata notevolmente condizionata ma, nonostante questo, Brindisi l’anno prossimo potrà gareggiare per il terzo anno consecutivo fra le otto squadre più forti in Italia.

BRINDISI - La "Ginnastica La Rosa Brindisi" ottiene la permanenza in serie A-1 dopo l'ottimo quarto posto ottenuto nell'ultima prova della massima serie. Sabato 14 maggio infatti il "PalaMandela" di Firenze ha ospitato l'ultimo atto della stagione della ginnastica artistica femminile nazionale con le atlete allenate da Barbara Spagnolo e Luigi Piliego che si sono riscattate, come meglio non potevano, sfiorando addirittura il podio, grazie ad una prova corale eccellente. Come noto, con l'assenza di Serena Licchetta, infortunatasi a Bari a marzo, la forza dell'unica squadra del Sud Italia in serie A, è stata notevolmente condizionata ma, nonostante questo, Brindisi l'anno prossimo potrà gareggiare per il terzo anno consecutivo fra le otto squadre più forti in Italia.

Se a Padova, durante la terza prova, la società del presidente Spagnolo aveva chiuso con onore grazie soprattutto all'eccezionale prestazione di Francesca De Agostini, questa volta a Firenze tutte e cinque le atlete pugliesi hanno risposto con una prova che ha poi regalato 20 punti utili a chiudere la classifica generale al sesto posto, con un notevole vantaggio sulla zona retrocessione. "La Rosa Brindisi rimane in serie A-1 - commenta con soddisfazione il presidente della società brindisina, Antonio Spagnolo - la gara di Firenze è stata splendida con le ragazze che non hanno commesso nessun errore. Loro e gli istruttori hanno davvero dato il massimo e voluto lottare con tutte le forze per la permanenza in serie A-1".

"Abbiamo anche recuperato Caiolo - ha proseguito Spagnolo - e questo ci ha permesso di essere maggiormente competitivi. Un ringraziamento va senz'altro al nostro prestito, Francesca De Agostini e a tutte le ginnaste che hanno preso parte, Erica, Serena, Silvia, Rebecca ed Ilaria. Un ulteriore grande ringraziamento va invece al nostro sponsor 'Filia Solis' e alla Provincia di Brindisi, così come ci tengo a ringraziare le nostre fisioterapiste del Laboratorio Ltl Rosy e Laura, oltre al dott. Dino Furioso, tutto lo staff che ci ha aiutato e che ci aiuterà per tenere alto il nome de La Rosa e di Brindisi in Italia e nel mondo, al nostro ufficio stampa e ovviamente ai nostri istruttori va un ringraziamento personale, Luigi, Barbara, Daniela, Tommaso, Francesca, Carmen, Derio, Anna Viviana ed Alessia".

Nella prova di Firenze, Brindisi ha concluso dietro soltanto a "Ginnastica artistica Lissonese", "Pro Lissone" ed "Artistica Trieste", con 149,850 punti. Questo il dettaglio invece della prestazione delle brindisine: volteggio, Francesca De Agostini 13,050, Rebecca Di Caro 12,500, Ilaria Caiolo 12,950; alle parallele, Francesca De Agostini 13,850, Erica Saponaro 11,800, Ilaria Caiolo 11,300; alla trave Francesca De Agostini 14,150, Ilaria Caiolo 10,500, Rebecca Di Caro 11,300; al corpo libero Francesca De Agostini 13,900, Ilaria Caiolo 12,550, Silvia Pentassuglia 12,000. Il campionato di serie A-1 di questo 2011 è stato invece vinto dalla "Ginnastica artistica Lissonese" che interrompe così il dominio incontrastato della Brixia Brescia di Vanessa Ferrari, imbattuta dal 2003. Retrocedono in serie A-2 invece Roma e Padova. -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CLASSIFICA GENERALE FINALE - SERIE A1 FEMMINILE 2011

1. Ginn. Art. Lissonese 121 punti

2. Pro Lissone 96

3. Brixia Brescia 84

4. Artistica 81 Trieste 78

5. Gym Team Lixonum 78

6. La Rosa Brindisi 58

7. Ginn. Romana Roma 35

8. Ardor Padova 25

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Ginnastica La Rosa Brindisi conquista per la terza volta la permanenza in A/1

BrindisiReport è in caricamento