Sport Centro Storico / Viale Regina Margherita

Brindisi-Corfù: parte il conto alla rovescia. "Già 75 equipaggi registrati"

Presentata negli spazi della Casa del turista su lungomare Regina Margherita, la regata internazionale Brindisi-Corfù, al via l'otto giugno, è giunta quest'anno alla trentunesima edizione.

BRINDISI - Presentata, questa mattina (7 maggio) negli spazi della Casa del turista su lungomare Regina Margherita, la regata internazionale Brindisi-Corfù, giunta quest’anno alla trentunesima edizione.

A fare gli onori di casa il presidente del Circolo della Vela di Brindisi, Teo Titi, che dopo un piccolo intervento d’apertura ha presentato gli invitati alla conferenza: il presidente provinciale del Coni, Nicola Cainazzo, il commissario dell’Autorità portuale di Brindisi, Mario Valente, il vicepresidente VIII zona FIV, dottor Federico Castriota-Scanderbeg, il console onorario di Grecia, Antonella Mastropaolo e il presidente della Provincia, Maurizio Bruno. IMG_1872-2

“Registriamo tanto entusiasmo per la regata Brindisi-Corfù - spiega a BrindisiReport.it il presidente del Circolo della Vela  - mai come quest’anno abbiamo potuto contare, ad un mese dalla partenza, su un numero così alto di partecipanti (75 le imbarcazioni registrate ad oggi, rispetto ad una media, nelle passate edizioni, di 35 iscrizioni, ndr). La Brindisi-Corfù, voglio ricordare, è la prima regata internazionale d’altura dell’Adriatico e la quinta di tutto il Mediterraneo. Un risultato raggiunto grazie al duro lavoro di tutta la macchina organizzatrice che voglio ringraziare”.

Molte le novità presenti in questa edizione, anticipate dal presidente Titi, dall’auto elettrica, una Renault Twizy, messa in palio da Yachtin’ Puglia, un premio a estrazione al quale potranno ambire tutte le imbarcazioni regolarmente classificate, all’inaugurazione della Coppa dei Campioni, una mini competizione, che farà da apripista alla regata ufficiale, tra gli otto vincitori delle otto classi dell’edizione 2015 che si sfideranno tra loro attraverso delle brevissime regate di flotta su 4 imbarcazioni monotipo J22 del Circolo. L'evento si svolgerà domenica 5 giugno, alle 16.00 e si potrà assistere allo spettacolo dal Lungomare di Brindisi, mentre la premiazione dei primi tre classificati si svolgerà martedì 7 giugno alle 19.00 di fronte alle Scalinate Virgiliane. (In foto il trofeo della regata)IMG_1892-2

Altro evento collaterale alla regata Brindisi-Corfù sarà il raduno nazionale della vela solidale "Marelibera”, la manifestazione è organizzata dall’associazione "A gonfie vele verso la vita". Nel programma sono previsti laboratori didattici, convegni a tema e momenti di aggregazione. L'evento si chiuderà con una veleggiata. Tra le novità di quest’anno l’istituzione del “Trofeo Marelibera” che sarà consegnato in occasione della premiazione della regata ufficiale. 

Non solo nautica però, grazie ad Anev (Associazione nazionale energia del vento), insieme alla “Rosa dei 20”, associazione aquilonisti salentini, infatti, nel pomeriggio del 5 giugno, verrà organizzato un laboratorio di aquiloni, mentre in concomitanza con la partenza della Brindisi-Corfù verrà presentato uno spettacolo di aquiloni.

LA VIDEOINTERVISTA A TEO TITI

Novità anche per quanto riguarda l’aspetto tecnico della regata, come il percorso che quest’anno passerà davanti a Otranto con il posizionamento di una boa; una soluzione, prevista anche durante l’edizione passata, ma che, a causa del maltempo, non fu attuata, che permetterà alle imbarcazioni di sfilare a poche miglia dalla costa salentina per poi puntare alla linea d’arrivo posizionata al traverso di Kassiopi, a nord dell’isola di Corfù.IMG_1878-2

Conto alla rovescia quindi per la regata internazionale, tappa di 109 miglia del campionato italiano offshore, un appuntamento ormai imperdibile per tutti gli appassionati, e non , di vela, ed imprenscindibile per la città di Brindisi. Una città che verrà invasa dalle decine di imbarcazioni e dai molti eventi collaterali.

“A partire dal 4 giugno - ricorda il presidente Titi - sarà aperto il villaggio gastronomico della Brindisi-Corfù, un’area che raccoglierà le aziende rappresentanti dell’eccellenza del territorio che accoglieranno gli ospiti con i loro prodotti tipici e le degustazioni di piatti della cucina pugliese. Il 7 giugno invece, alle ore 20.30, su lungomare Regina Margherita, l’Ais (Associazione italiana sommelier) Puglia curerà una degustazione di bollicine pugliesi Puglia Perlage”.

Per chi volesse seguire la regata e attendere i partecipanti all’arrivo, la Red Star Ferries, con la nave Red Star 1, inaugurerà un collegamento speciale per raggiungere l’isola di Corfù la sera dell’otto giugno alle ore 23.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi-Corfù: parte il conto alla rovescia. "Già 75 equipaggi registrati"

BrindisiReport è in caricamento