Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Conclusa la procedura. Ora si passa all’approvazione della Giunta Comunale per l’aggiudicazione definitiva della gara e la firma della convenzione

BRINDISI - Happy Casa capolista del campionato entusiasma anche il Comune che si propone per la definitiva conclusione delle procedure che portano alla aggiudicazione definitiva della gara ed alla firma della convenzione con la New Arena. In mattinata i dirigenti comunali con l’assessore allo sport Oreste Pinto e l’avvocato Giuseppe Durano, in rappresentanza della società New Arena, hanno definito gli ultimi dettagli che portano alla più rapida aggiudicazione definitiva della gara di appalto per la costruzione e gestione del Palaeventi ed alla firma della convenzione fra le parti, essendo completato tutto il faticoso iter burocratico. Il Comune, infatti, ha positivamente concluso la “comprova” di tutta la documentazione necessaria per passare all’aggiudicazione definitiva della gara in “projet financing” alla società New Arena, per la costruzione e gestione del nuovo Palaeventi che sorgerà in contrada Masseriola.

Interno New Arena-2

New Arena: accertata la capacità finanziaria, di costruzione e gestione

Il Comune ha eseguito l’accertamento rituali di tutti i requisiti che, come per legge, la New Arena aveva l’impegno solo di dichiararne il possesso in sede di presentazione del progetto, verifica che perciò ha convalidato la capacità economica e finanziaria, quella professionale e tutti gli altri dati relativi alla idoneità di costruzione e gestione della società “promoter”. Sulla base della accertata procedura di “comprova” di tutta la documentazione necessaria per passare dalla aggiudicazione provvisoria a quella definitiva, pertanto, ora si tratta di recepire in un atto deliberativo della Giunta Comunale la convenzione perfezionata dalle parti, fra lo stesso Comune e la società New Area rappresentata dai legali dello studio di Lorenzo e Giuseppe Durano.

Parcheggi New Arena 3-2

L’ulteriore passaggio sarà di competenza della società New Arena che, appena deliberata l’aggiudicazione definitiva ed approvata la convenzione, è pronta per procedere alla definitiva costituzione con atto notarile già predisposto e comunicato al Comune, ed indicare il legale rappresentante delegato alla sottoscrizione. Capo fila della società e maggiore azionista sarà la New Basket Brindisi, con i soci Edil Gamma, la ditta Luigi Bagnato e la ditta Gianfranco Bagnato, la società Petito Costruzioni, la New House, impresa di costruzione che fa capo all’ex calciatore Antonio Benarrivo e dalla Vienna s.r.l..

La conferenza di servizi

Infine il Comune, per il tramite del Responsabile del procedimento, architetto Fabio Lacino, dovrà accelerare i tempi per procedere alla convocazione della conferenza di sevizi, in cui tutti gli enti interessati alla procedura dovranno esprimere il parere di propria competenza. Per la convocazione e la chiusura della conferenza di servizi decisoria sono previsti tempi tecnici perentori e sono introdotti anche i meccanismi del silenzio-assenso, a tutela della maggiore speditezza della definizione della procedura che si spera possa essere la più breve, tenuto conto dei ritardi accumulati fino a questo momento e della necessità di accelerare i tempi per la realizzazione del progetto. 

fabio lacinio-2

La riproposta disponibilità del Comune

“Questa città, la società di basket e la squadra meritano tutto l’impegno da parte mia, del Sindaco Rossi e dell’amministrazione comunale, per portare a compimento nel più breve tempo possibile tutte le procedure necessarie per mettere nelle condizioni ideali la società promoter New Arena aggiudicataria della gara, di dare inizio ai lavori per la costruzione del Palaeventi - ha detto l’assessore allo sport Oreste Pinto – Mai come in questo momento di eccezionale entusiasmo se ne avverte la necessità perché una struttura di questo livello può diventare il supporto indispensabile per coronare le straordinarie imprese di Happy Casa e contribuire a consolidare la stessa società".

Oreste Pinto-4

"Nel contempo Brindisi viene dotata di una struttura polivalente fra le più moderne, funzionali e capienti del centro sud, in grado di ospitare manifestazioni non solo sportive, ma anche avvenimenti culturali e di intrattenimento che porteranno certamente ad un provvidenziale rilancio della città”. A questo proposito è anche confermato che all’interno della New Arena il Comune si riserverà anche uno spazio che potrà utilizzare per mostre, eventi formativi ed istruttive.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

BrindisiReport è in caricamento