rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Sport

Coppa dei Campioni di vela d'altura: tra i partecipanti anche giovane team brindisino

Si svolgerà il 31 marzo, 1e 2 aprile, prossimi presso la Lega Navale Italiana sez Trani

BRINDISI - L'U30 Sailing Team con l'imbarcazione Morgan (Gs 40 R) dell'armatrice Giorgia Labia, si recherà il 31 marzo, 1e 2 aprile, prossimi presso la Lega Navale Italiana sez Trani per partecipare alla quinta edizione della Coppa dei Campioni di vela d'altura.

Si presenta come uno degli equipaggi più giovani sui campi di regata del VIII zona Fiv. Capitanati dal Tattico e Timoniere Andrea Labia, si sono piazzati al terzo posto nel campionato invernale 2022 del VIII zona sez. Brindisi, qualificandosi di diritto a questo campionato, che vede i migliori equipaggi classificati dei vari circuiti del VIII zona.

Di questo giovanissimo equipaggio fanno parte: Stefano Nitti (Prodiere), Gioele Ferrari (Prodiere), Andrea Roma (Mastman), Mario Gnoni (Tailer), Matteo Montefusco (Randista) e Alex Adilardi (Drizzista), tutti con età compresa tra i 18 ed i 28 anni. Equipaggio che fonda le sue radici su amicizia e sacrificio, ma principalmente su una passione in comune, la vela. Che li ha portati nel 2020 alla creazione di questo progetto, basato sull'avvicinamento dei più giovani al fantastico mondo della vela d'altura, partecipando e coinvolgendo anche i giovanissimi negli eventi velici.

Impegnatissimi nell'ambito agonistico, si allenano con costanza e dedizione, regatando e portando a casa diversi podi, inoltre il Team non manca ad eventi di natura socio-riabilitativa, mettendosi a disposizione di centri di recupero e associazioni per ragazzi disabili come accaduto nel giugno 2022, che nonostante i molteplici impegni nella preparazione dell'imbarcazione per la Regata internazionale Brindisi-Corfù, hanno comunque aderito alla Veleggiata della solidarietà (Conoscersi in Regata) organizzato da GV3, mettendo a disposizione l'imbarcazione e l'equipaggio a favore di queste associazioni.

Molto impegnati anche nella tutela ambientale, il Team cerca di ridurre e minimizzare l'uso di plastica e carburanti fossili, che grazie all'aiuto ed alla professionalità di OneSails centro-sud è stato reso possibile, realizzando delle vele ad alta prestazione in 4TForte, unica vela ad avere la certificazione Iso che la rende riciclabile.

Inoltre hanno annullato completamente l'utilizzo di plastica monouso, attraverso piccoli accorgimenti ed acquisto di accessori riutilizzabili. Augurando buon vento ad i nostri giovani velisti, e che possano perseguire in questo fantastico ed importantissimo progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa dei Campioni di vela d'altura: tra i partecipanti anche giovane team brindisino

BrindisiReport è in caricamento