menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppa Puglia: la Cedas rifila tre gol al Pezze, qualificazione in cassaforte

Netto successo in Coppa Puglia per la Cedas Avio Brindisi che nonostante una formazione rimaneggiata per le numerose assenze ha superato per tre a zero il Pezze grazie al contributo di giovani atleti provenienti dal campionato Allievi

BRINDISI - Netto successo in Coppa Puglia per la Cedas Avio Brindisi che nonostante una formazione rimaneggiata per le numerose assenze ha superato per tre a zero il Pezze grazie al contributo di giovani atleti provenienti dal campionato Allievi che confermano lo spirito della società brindisina con la crescita e la valorizzazione dei propri ragazzi.

20171109_143039-2

La prima azione d’attacco è per gli ospiti con Patronelli che si inserisce in area ma è attento Falcone ad uscire con i piedi. Al 9’ appoggio di Zito al limite per Valenti che calcia sul fondo. Al 15’ Ci prova Pagliara da posizione defilata con Di Leo che devia in corner con i piedi. La Cedas cresce e ci prova con Maggio che mette al centro un interessante pallone per Pagliara anticipato dall’uscita dell’estremo difensore avversario. Allo scadere ci prova anche Miglietta dalla distanza ma non inquadra lo specchio della porta avversaria. Ripresa più intensa sin dai primi minuti il Pezze ci prova al secondo minuto con Ancona da posizione defilata calciando alto sulla traversa. Tre minuti è la Cedas a creare un pericolo alla retroguardia avversaria con Pagliara che mette al centro per Greco che manda sul fondo. Al 17’ è Ancora a cercare la rete ma non inquadra la porta locale.

20171109_144949-2

Al 20’ la Cedas sfiora il vantaggio con Ligorio che devia la sfera su calcio d’angolo ma il palo gli nega la gioia del gol. La rete è solo rinviata ed arriva un minuto dopo con un perfetto cross di Maggio per Greco che di testa non sbaglia. Immediata la reazione del Pezze con Olive che calcia nel cuore dell’area brindisina Falcone devia in corner. Il numero uno brindisino si ripete poco dopo sul tentativo dal limite di Giuseppe Fanizza. La Cedas poco dopo si ripropone in avanti al 27’ con Sutj che su punizione manda di poco la sfera sul fondo.

Cinque minuti dopo il raddoppio brindisino su pressing angolo della formazione di casa che approfitta di un errore di Di Leo e Venera, uno dei cinque 2001 in campo, che realizza il due a zero. Al 38’ prova un pallonetto Sutj che non inquadra di poco la porta avversaria. Poco prima dello scadere a rendere più rotondo il risultato in vista della gara di ritorno è Medico che si inserisce in area e batte l’estremo difensore ospite. Prima del triplice fischio il Pezze prova una reazione d’orgoglio ma si supera con due interventi da distanza ravvicinata che lasciano la porta inviolata. Match tra Cedas e Pezze che si ripeterà domenica pomeriggio per la sesta giornata del campionato di seconda categoria. 

COPPA PUGLIA
CEDAS – ALT. PEZZE 3 – 0 
Cedas: Falcone, Quaranta, Mevoli (Montinaro), Greco, Ligorio, Lopez (Venera), Maggio (Manisco), Valenti, Zito (Medico), Miglietta (Sutj). A disp.: Rizziello, Palma. All.: Marangio
Pezze: Di Leo, Cardone, Fanizza F.(Pertosa), Mancini (Vinci), Fanizza G., Cecere, Patronelli, Olive, Donnaloia, Ancona, Musa. A disp.: Marchese, Visconti. All.: Cardone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento