rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Corlianò nega ma si defila. Ecco Pierich

BRINDISI - Il presidente dell’Enel Basket Brindisi Antonio Corlianò dà forfait: domani pomeriggio non sarà in sala stampa. La conferenza che aveva indetto per annunciare “importanti comunicazioni” è stata annullata “per sopraggiunti impegni di lavoro”, si legge in un comunicato diramato stamane dalla società, in cui si smentisce la notizia data in anteprima ieri sera da BrindisiReport (e ripresa oggi da Quotidiano) circa la decisione di Corlianò di volersi dimettere dalla carica.

BRINDISI - Il presidente dell?Enel Basket Brindisi Antonio Corlianò dà forfait: domani pomeriggio non sarà in sala stampa. La conferenza che aveva indetto per annunciare ?importanti comunicazioni? è stata annullata ?per sopraggiunti impegni di lavoro?, si legge in un comunicato diramato stamane dalla società, in cui si smentisce la notizia data in anteprima ieri sera da BrindisiReport (e ripresa oggi da Quotidiano) circa la decisione di Corlianò di volersi dimettere dalla carica.

Il presidente ?smentisce categoricamente le notizie apparse oggi sulla stampa a proposito di sue presunte dimissioni dall?incarico che, evidentemente, non hanno alcun fondamento?. Ma BrindisiReport conferma quanto scritto ieri: la conferenza stampa di mercoledì era stata convocata per annunciare l?abbandono del presidente, che è anche socio della New Basket. La notizia ? in cui peraltro non troviamo nulla di scandaloso ? era stata da noi verificata prima di essere messa online.

Poi, evidentemente, il fatto che sia apparsa prima della comunicazione ufficiale (o prima che la pubblicasse qualche testata amica) ha fatto saltare i piani. È probabile però che una conferenza stampa domani ci sia, ma per annunciare l?acquisto del sostituto dell?infortunato Klaudio Ndoja. Secondo fonti societarie, infatti, sarebbe stato raggiunto l?accordo con Simone Pierich, ala della Novipiù Casale Monferrato, società che milita in Lega A.

Pierich, 31 anni, goriziano, è alto 1.98 e pesa 95 kg. In A finora ha giocato quasi 13 minuti a partita, con una media di 4 punti. In Legadue ha sempre avuto media-punti in doppia cifra e nel 2011 il friulano è stato tra i protagonisti della scalata dei piemontesi alla massima serie. Pierich potrebbe essere l?uomo giusto per portare a termine l?operazione aggancio alla vetta, che domenica vedrà impegnati i brindisini in casa della diretta concorrente Trenkwalder Reggio Emilia, in quello che si annuncia come uno spareggio nella lotta per la promozione. L?annuncio dell?acquisto è atteso a momenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corlianò nega ma si defila. Ecco Pierich

BrindisiReport è in caricamento