menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco la squadra di imprese che costruirà il palaeventi brindisino

Costituito ufficialmente il raggruppamento temporaneo di cui la New Basket è capofila. Ora la firma della convenzione con il Comune di Brindisi

BRINDISI – E’ nato ufficialmente il raggruppamento temporaneo d’impresa (Rti) che realizzerà il progetto “New Arena”, il palaeventi atteso da decenni a Brindisi. L’atto di costituzione è stato firmato oggi pomeriggio (mercoledì 28 aprile) presso lo studio del notaio Braccio, a Brindisi. Fanno parte del raggruppamento, di cui è capofila la New Basket Brindisi, la New House di Antonio Benarrivo, la società Vienna, la B.G. Costruzioni, la ditta Bagnato Luigi, la ditta Petito Prefabbricati, Edil Gamma.

L'Rti sarà seguito sotto l’aspetto legale dall’avvocato Giuseppe Durano (foto in basso), sotto l’aspetto manageriale da Tullio Marino, direttore generale della New Basket Brindisi, e sotto l’aspetto della direzione tecnica dall’ingegnere Gianluca Fischetto. 

Giuseppe Durano-2

L’iter burocratico proseguirà con la sottoscrizione della convenzione con il Comune di Brindisi e la presentazione del progetto definitivo esecutivo. Infine l'amministrazione comunale potrà procedere con la convocazione della conferenza dei servizi, cui partecipano tutti enti che sono stati protagonisti della procedura.

Il quadro economico e finanziario definitivo prevede un investimento complessivo di 15 milioni di euro. La struttura sorgerà in contrada Masseriola. Si tratta di un impianto polivalente con una capacità pari a circa 7mila spettatori che potrà ospitare eventi sportivi internazionali (a partire dalla XX edizione dei Giochi del Mediterraneo in programma nel 2026 a Taranto), meeting, convegni e concerti. Sono previste inoltre aree di ristoro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento