Cross Country, categoria esordienti: team sampietrano sul podio

Primo posto nella classifica finale di Luca Bardi, quarto di Enea Contaldi. Mentre nel Master 4 si è distino con Piero Contaldi, che si è classificato al secondo posto della Challenge Xco Puglia

SAN PIETRO VERNOTICO - Con la ripresa delle attività e delle gare di Mountain bike, dopo il blocco forzato dall’emergenza sanitaria,  la “Mtb San Pietro Salis Bike”, attivamente impegnata nel settore agonistico giovanile, ritorna a collezionare sempre più incoraggianti e soddisfacenti risultati agonistici. Nel campionato Xco, (Cross Country), il team sampietrano si è, infatti, particolarmente distinto nella categoria esordienti, con il primo posto nella classifica finale di Luca Bardi, ed il quarto di Enea Contaldi. Mentre nel Master 4 si è distino con Piero Contaldi, che si è classificato al secondo posto della Challenge Xco Puglia. 

L’impegno e la passione per la bici ha portato i due giovanissimi a gioire per i risultati con i tecnici, i genitori e gli altri compagni in gara, Michele Picca, Lucapio Carbone ed Edoardo Giacomazzo.

Piero Contaldi, proveniente da un grande team come l’Aurispa, (nell’ambito del quale continua a militare e fare gruppo con i suoi amici), ha, invece, scelto di tesserarsi in Fci, (Federazione ciclistica italiana) e con il team sampietrano, per amore del figlio e poterlo così seguire e gareggiare con lui nelle stesse gare.

Mountain bike1-2

La “Mtb San Pietro Salis Bike”, già pensa a proiettarsi nel ciclocross, disciplina ciclistica caratterizzata dalle gare in condizioni meteo avverse come la pioggia, il vento, il fango e soprattutto il freddo. Le prossime gare vedranno i colori del team presenti a: Viggiano (Pz), Paestum (Sa), Belvedere Marittimo (Cs), Palazzo San Gervasio (Pz), Ferentino (Fr), Palma Campania (Na), Porto Sant’Elpidio (Fm), oltre quelle organizzate in Puglia.

Un grande sforzo profuso da questa piccola grande realtà societaria, che fa capo alla Federazione Ciclistica Italiana. Sforzo condiviso e sostenuto dagli sponsor e da tutti quelli, che credono nell’importanza di avere una compagine in grado di lavorare e coinvolgere sempre più giovani, profondendo sani principi, l’amore per lo sport e per la natura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Vedo tanti piccoli talenti in giro, che meritano di crescere in una squadra come la nostra, titolata e con tutte le carte in regola per poter insegnare loro il ciclismo. Pertanto, avvicinate i vostri ragazzi allo sport, al ciclismo. Chissà, magari anche loro potranno esultare portando le mani in alto come hanno fatto i vincitori di questo Challenge Xco appena concluso” - è l’appello del tecnico Stefano Cascione, che insieme ad Aldo Pesimena, Pasquale Papaleo, Stefano Bardi e Giulio Carbone lavora con dedizione e passione per concretizzare “un sogno a due ruote” targato San Pietro Vernotico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento