Il Ct “Dino De Guido” di Mesagne approda in serie B2

Sui campi del circolo mesagnese si stanno disputando gli incontri del 38esimo trofeo “Dino De Guido” che vede ai nastri di partenza 101 partecipanti nel singolare maschile e 43 nel singolare femminile

MESAGNE - Il Ct “Dino De Guido” di Mesagne, con la sua squadra maschile di serie C, conquista una storica promozione in serie B2. Dopo aver trionfato nella gara di andata dello spareggio promozione con il punteggio netto di 6-0 contro il Tc Potenza, il circolo gialloblù ha impattato 2 a 2 sui campi in erba sintetica potentini. L’incontro determinante per la promozione lo ha conquistato Davide Spina che si è sbarazzato di Antonio Lovallo col punteggio di 6-4 6-1. Successivamente si sono disputati gli altri singolari nei quali Giacinto Cirenza (T.C. Potenza) ha sconfitto Simone Pacciolla (Ct Mesagne)  per 6-7 6-4 10/5; Vasil Mladenov (Ct Mesagne)  ha superato il maestro di casa Fausto Tamburrino col punteggio  di 6-4 6-3 e, infine,  Nicola Summa  (Tc Potenza) si è imposto su Armando Caforio per 7-6 ritiro.

Un traguardo, questo, caparbiamente inseguito negli anni trascorsi che premia “l’impegno di tutti: dirigenti, tecnici e giocatori. Una vittoria al plurale per il bene non solo di Mesagne ma anche del Tennis Pugliese” come scrive, nel suo messaggio di congratulazioni al Ct “Dino De Guido”, il vice presidente della federazione italiana tennis, Isidoro Alvisi. Intanto, sui campi in terra battuta del circolo mesagnese, si stanno disputando gli incontri del 38esimo trofeo “Dino De Guido” che vede ai nastri di partenza 101 partecipanti nel singolare maschile e 43 nel singolare femminile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Puglia. Cinque decessi nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento