rotate-mobile
Sport

Al Brindisi in arrivo Corvino e Zaminga

BRINDISI - Altri sei in partenza da Brindisi, uno in arrivo. Forte sforbiaciata alla rosa della SSD Città di Brindisi, secondo uno schema deciso tra la società e il nuovo tecnico Enzo Maiuri. Il giocatore in entrata è un'altro uomo ceduto dal Nardò (come il terzino Diego Centanni): Vincenzo Corvino, attaccante.

BRINDISI - Altri sei in partenza da Brindisi, due in arrivo. Forte sforbiaciata alla rosa della SSD Città di Brindisi, secondo uno schema deciso tra la società e il nuovo tecnico Enzo Maiuri. I giocatori in entrata sono un'altro uomo ceduto dal Nardò (come il terzino Diego Centanni): Vincenzo Corvino, attaccante, e un centrocampista dal Casarano, Claudio Zaminga.

"La SSD Calcio Città di Brindisi comunica di aver formalizzato in data odierna il tesseramento del giocatore Vincenzo Corvino, attaccante classe 1991 proveniente dal Nardò Calcio. Originario di Caprarica - fa sapere il sodalizio biancazzurro - e prodotto del settore giovanile neretino, Corvino si è distinto quest'anno in maglia granata per creatività e capacità di dare profondità alla squadra, oltre che per i quattro gol messi a segno, contro Gaeta, Trani, Irsinese e Oppido Lucano".

La società brindisina ha perfezionato quest'oggi anche l'ingaggio del centrocampista Claudio Zaminga, classe 1980, in questa prima parte di stagione in forza alla Virtus Casarano. Originario di Maglie, Zaminga cresce nel settore giovanile del Casarano Calcio dove compie l'intero percorso dei campionati di categoria. Segue l'esordio in prima squadra in serie C1, poi la conferma in C2 nella stagione 1998-1999 con tredici presenze, prima di diventare un punto fermo per la mediana della Fidelis Andria, compagine con cui trascorre due stagioni in serie C1, una terza in C2 e chiude l'esperienza a dicembre 2002.

Quindi il trasferimento nella Fermana in serie C1, la conferma nelle Marche nella stagione successiva (2003-2004) con l'unico gol messo a segno nella categoria, e di nuovo in C2 con la Vigor Lamezia per tre stagioni piene, dal 2004 al 2007. Le tre stagioni successive lo vedono protagonista ancora in C2, a Melfi, Catanzaro e Gela, e proprio nel nisseno Zaminga conquista la promozione in Prima Divisione e vi rimane l'anno successivo (stagione 2010-2011) collezionando quattordici presenze.

L'estate scorsa il ritorno a Casarano, la preparazione al Capozza agli ordini di mister Fabrizio Caracciolo, infine la decisione di rivestire la maglia rossazzurra e riprendere il cammino dalla serie D. Ed ecco la lista in uscita: svincolati i giocatori Carmelo Claudio Cosi, Omar D'Amanzo, Marco Dell'Anna, Giovanni Rea e Luca Spagnolo, mentre Cristiano Novembre è stato ceduto dalla SSD Città di Brindisi al Nissa FC, società del girone I della serie D.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Brindisi in arrivo Corvino e Zaminga

BrindisiReport è in caricamento