menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gambino in mezzo a 3 lucani

Gambino in mezzo a 3 lucani

Difficile trasferta di Ciullo&Co. a Matera

BRINDISI –E’ un rebus la formazione del Brindisi che domenica affronterà il Matera in un match fondamentale per il campionato dei biancazzurri. Mister Ciullo, in settimana, ha mischiato le carte. Stando alle indicazioni pervenute dalle partitelle in famiglia sono due le opzioni al vaglio.

BRINDISI -E' un rebus la formazione del Brindisi che domenica affronterà il Matera in un match fondamentale per il campionato dei biancazzurri. Mister Ciullo, in settimana, ha mischiato le carte. Stando alle indicazioni pervenute dalle partitelle in famiglia disputate giovedì e venerdì, sono due le opzioni al vaglio del tecnico salentino.

La prima prevede lo schieramento di una difesa a 4 composta dagli esterni Liotti e Iaboni e dai centrali Cacace e Sicignano, con l'avanzamento di Vetrugno a centrocampo, affiancato da Pollidori e Troiano. In attacco, poi, troverebbero spazio Gambino, Pellecchia e Fella. La seconda soluzione comporterebbe un'esclusione di Cacace, al cui posto, al fianco di Sicignano, verrebbe schierato Vetrugno.

A centrocampo troverebbe quindi spazio l'under Favia, affiancato sempre da Pollidori e Troiano. In attacco, Fella resterebbe in panchina per fare posto ad Ancora. La costante è l'impiego del portiere Peschechera, che di certo verrà preferito a Novembre. Il centrocampista Kamano, invece, alle prese con un fastidio muscolare che lo accompagna dal momento del suo arrivo a Brindisi, andrà in tribuna.

Gli uomini di Ciullo non possono permettersi passi falsi in casa dei lucani. Se i biancazzurri, domenica scorsa, non si fossero fatti raggiungere dal Gelbison a tempo scaduto, adesso occuperebbero il primo posto in classifica, a pari punti con il Real Marcianise, e avrebbero una lunghezza di vantaggio su Matera e Taranto. Ma così non è stato.

La compagine adriatica si trova ancora una volta a indossare gli scomodi panni dell'inseguitrice. E lo fa al cospetto di un avversario dotato di notevoli individualità. Gli uomini allenati da Vincenzo Cosco, considerati in estate fra i principali candidati alla promozione, hanno in parte disatteso le aspettative risposte nei loro confronti. Ma la vittoria conquistata domenica scorsa in casa della Turris ha dato un grosso impulso alla stagione dei biancazzurri lucani. Il successo è arrivato grazie a una rete messa a segno dal centrocampista Marsili, punto di forza del Brindisi fino a dicembre.

Altra vecchia conoscenza dei brindisini è l'attaccante Picci, che nella stagione 2011-2012, fra le file del Martina Franca, si tolse lo sfizio di rifilare una tripletta alla sua ex squadra, all'epoca allenata da Boccolini. Ma l'avversario più ostico sarà il clima di rinnovato entusiasmo che in questi giorni pervade l'ambiente materano. Domani si prevede un'ottima cornice di pubblico fra gli spalti dello stadio "XXI Settembre - Franco Salerno", dove il Matera ha conquistato 22 dei 33 punti raggranellati in questo campionato.

Il ruolino di 7 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta (rimediata per mano della capolista Marcianise), del resto, esprime chiaramente la forza sprigionata dai lucani fra le mura amiche. Al seguito del Brindisi vi saranno oltre 100 tifosi che raggiungeranno Matera a bordo di mezzi privati e pullman predisposti dai gruppi organizzati. All'andata finì 0-0: risultato che rispecchiò fedelmente l'equilibrio emerso nell'arco dei 90 minuti. La partita sarà diretta dal signor Federico Dionisi di L'Aquila, coadiuvato dai colleghi Davide Innaurato di Lanciano e Giulio Basile di Chieti.

XXI Giornata-Gladiator-Puteolana; Marcianise-Manfredonia; Matera-Brindisi; Real Metapontino-Real Hyria; Taranto-Bisceglie; Grottaglie-Francavilla sul Sinni; Monopoli-Turris; Nardò-Mariano Keller; Gelbison-San Severo

Classifica - Marcianise 34; Taranto, Matera 33; Brindisi, Turris, Francavilla sul Sinni 32; Monopoli 31; Bisceglie, Manfredonia 26; Gelbison 25; Mariano Keller, Real Hirya 22; San Severo 20; Puteolana 18; Real Metapontino, Gladiator, Grottaglie 15.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento