rotate-mobile
Sport

Doppio impegno tra volley e liceo

S.VITO DEI NORMANNI - Sono tre, quest’anno, le atlete della Cedat 85 San Vito che, al mattino, dovranno faticare sui banchi di scuola: Iole Carbone, Mariaeugenia Benato e Graziana Caputo frequenteranno la quinta classe, sezione A, del Liceo Scientifico “Leonardo Leo” di San Vito dei Normanni.

S.VITO DEI NORMANNI - Sono tre, quest?anno, le atlete della Cedat 85 San Vito che, al mattino, dovranno faticare sui banchi di scuola: Iole Carbone, Mariaeugenia Benato e Graziana Caputo frequenteranno la quinta classe, sezione A, del Liceo Scientifico ?Leonardo Leo? di San Vito dei Normanni.

Erano insieme anche lo scorso anno a scuola (ma la Carbone, come è noto, era impegnata in un?altra squadra). Per loro, quello che inizia questo lunedì, sarà un anno scolastico importante: sarà l?anno della maturità. Un doppio impegno, dunque, da affrontare con la massima concentrazione, la stessa che coach Lo Re richiede loro nei quotidiani allenamenti in palestra.

?Riusciremo a coniugare anche quest?anno ? assicurano in coro ? gli impegni scolastici con quelli sportivi?. A proposito di questi ultimi, per tutte le atlete della Cedat 85 San Vito inizia la terza settimana di lavoro, quella in cui si terranno i primi test: giovedì, infatti, al Pala Macchitella, la Cedat sosterrà un allenamento congiunto con la formazione del San Pietro Vernotico, neo promossa in B1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio impegno tra volley e liceo

BrindisiReport è in caricamento