rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

La spiaggia della Polizia di Stato ospita due regate regionali

Faranno tappa a Brindisi, rispettivamente domenica 10 e domenica 17 settembre, i campionati zonali di classe Laser e classe Optimist, che vedranno affluire alla spiaggia della Polizia di Stato squadre provenienti da tutti i club velici pugliesi

BRINDISI – Faranno tappa a Brindisi, rispettivamente domenica 10 e domenica 17 settembre, i campionati zonali di classe Laser e classe Optimist, che vedranno affluire alla spiaggia della Polizia di Stato squadre provenienti da tutti i club velici pugliesi con imbarcazioni a seguito. Uno spettacolo già visto negli anni passati, ma ad aprile. Questa volta l’organizzazione delle regate affidate al Circolo della Vela Brindisi ha ottenuto dalla VIII Zona della Federazione Italiana Vela lo spostamento della data a fine estate, anche per assicurare ad un pubblico più vasto la possibilità di assistere – sia pure dalla costa, o da imbarcazioni ormeggiate a distanza di sicurezza dal campo di regata – alle prove in programma.

Le previsioni meteo parlano, per domenica 10 alla mattina e per il primo pomeriggio, di un vento di scirocco che dovrebbe assicurare condizioni favorevoli allo svolgimento della manifestazione. Il Circolo della Vela Brindisi come sempre sarà presente con i suoi timonieri in tutte e tre le categorie (Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7). Alle spalle, un a pausa estiva di alcune settimane ma non per tutti gli agonisti pugliesi, che hanno battuto, durante la sosta del campionato zonale, i campi di regata del circuito nazionale. Ora le ultime occasioni concesse ai ragazzi e alle ragazze della grande famiglia dei Laser per aggiudicarsi entro la fine dell’autunno un posto al sole nelle classifiche finali.

zonale 2015 (5)-2

Il programma prevede, dopo l’arrivo delle squadre, le operazioni di armo delle barche e le iscrizioni, l’uscita in mare dalla spiaggia, grazie alla gentile concessione del questore Maurizio Masciopinto e alla collaborazione del gestore, e il raduno sul campo di regata al largo. Per entrambe le occasioni, la Capitaneria di Porto di Brindisi ha emesso apposite ordinanze per interdire alla navigazione da diporto e professionale l’area impegnata per le prove in programma, indicata nelle ordinanze stesse. Al termine delle regate (due per ogni categoria), rientro a terra, pasto per gli equipaggi e premiazione finale.

zonale 2015-2

Dal 4 settembre intanto sono ricominciati i corsi base della scuola vela del circolo, presso la base nautica al porticciolo turistico, che si protrarranno sino alla fine del prossimo mese di luglio, con brevi interruzioni solo per le festività, ma anche gli allenamenti delle squadre agonistiche (nei giorni dispari i corsi base, in quelli pari gli allenamenti degli atleti del CV Brindisi). Nel mese di settembre i corsi sono affollati dai giovanissimi che hanno frequentato in estate le attività di iniziazione delle “Settimane Blu”. Per informazioni: Circolo della Vela Brindisi Via Dardanelli 2 (porticciolo turistico)72100 Brindisi, telefono  e fax  0831 411479, mobile 329 6256611, segreteria  info@circolovelabrindisi.it, responsabile istruttori Mauro De Felice 349 4920012.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spiaggia della Polizia di Stato ospita due regate regionali

BrindisiReport è in caricamento