SI fermano tutti i tornei interregionali e territoriali di calcio e basket

Si tratta di decisioni adottate dalle leghe in ottemperanza alle misure straordinaria disposte dal governo per contenere l’epidemia di coronavirus

Bloccati tutti i tornei regionali di basket e tutti i campionati della Lega Nazionale dilettanti. Si tratta di decisioni adottate dalle leghe in ottemperanza alle misure straordinaria disposte dal governo per contenere l’epidemia di coronavirus. 

“A seguito delle regole ancora più restrittive emanate dal governo – si legge in un comunicato della Federazione italiana pallacanestro - si comunica che la sospensione dei campionati va oltre il 15 marzo e fino a data da destinarsi. Qualsiasi ulteriore decisione verrà presa in comune accordo con le altre regioni e con la Federazione centrale. Si invita ad essere sereni, a seguire le direttive emanate nell'interesse comune, sperando di tornare al più”. 

La Lega nazionale dilettati ha deciso invece “di sospendere, con effetto immediato e sino a tutto il 3 aprile 2020, l’attività organizzata sia a livello nazionale che territoriale. Inoltre, ha autorizzato sin da ora il presidente della Lnd ad adottare eventuali provvedimenti che si rendessero necessari all’esito di eventuali ulteriori indicazioni provenienti dalle autorità sanitarie e, comunque, contenute in successivi provvedimenti legislativi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

Torna su
BrindisiReport è in caricamento