menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'equipaggio dei Remuri con la coppa. Sotto, la squadra femminile, terza

L'equipaggio dei Remuri con la coppa. Sotto, la squadra femminile, terza

I Remuri vincono la prima tappa del Trofeo dell'Adriatico. Terze le ragazze

I Remuri iniziano alla grande il Trofeo dell’Adriatico, il torneo a tappe, giunto alla decima edizione, per imbarcazioni a 10 remi. L’equipaggio brindisino, composto da 11 uomini e capitanata da Franco Romanelli, arriva primo, nella gara conclusa in serata

BRINDISI - I Remuri iniziano alla grande il Trofeo dell’Adriatico, il torneo a tappe, giunto alla decima edizione, per imbarcazioni a 10 remi. L’equipaggio brindisino, composto da 11 uomini e capitanata da Franco Romanelli, arriva primo, nella gara conclusa in serata, portandosi così in testa alla classifica provvisoria della manifestazione. “Siamo stanchi, ma felici - dice un esausto Romanelli a Brindisireport.it - i sacrifici fatti vengono ripagati”.

“Oggi non ho ancora mangiato - ci confida - ho passato diverse ore, dalle 13 alle 16, con i miei compagni di squadra a riparare il timone dell’imbarcazione usata dalla formazione di Vasto. Si sono presentati verso l’ora di pranzo con il timone spezzato in due, per farli partecipare abbiamo fatto l’impossibile aggiustandolo con ogni mezzo, certo non abbiamo pranzato, siamo arrivati affamati e abbiamo vinto. Ora però ho bisogno di una doccia e un buon piatto di pasta”.

Una vittoria meritata, dedicata (come ha tenuto a ricordare in una recente intervista su BrindisiReport.it lo storico capitano Franco Romanelli) alla memoria di Benito Sinisi e Mino Tedesco, due Remuri tragicamente deceduti. Sinisi fu colpito da un malore dopo una gara a Termoli nel 2011, Tedesco perse la vita al termine di una lite scoppiata per futili motivi nel novembre del 2014. Alle spalle della imbarcazione brindisina le squadre, in ordine di arrivo, del Palio di Taranto, della rappresentativa del circolo E. Cervone di Giovinazzo, de La Ciurma di Vasto e della Lega Navale Italiana di Molfetta.

In acqua anche le formazioni femminili: quella brindisina si è classificata terza, dopo le donne della Magna Grecia Taranto, arrivate prime, e quelle di Giovinazzo. Alle spalle delle ragazze dei Remuri le squadre di Molfetta e Vasto.

Partito oggi (5 luglio), il Trofeo dell’Adriatico dà appuntamento alle formazioni e agli appassionati di queste sfide per le prossime domeniche di luglio, concludendo il torneo il 2 agosto a Giovinazzo. La formazione brindisina è tra le favorite e detiene il primato per il numero di vittorie conseguite (su 9 tornei 4 sono andati all’imbarcazione bianco azzurra, ndr), la vittoria di oggi, nelle acque del porto interno, non fa che confermare i pronostici pro Remuri. Prossimo appuntamento a Molfetta il 12 luglio..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Attualità

L'associazione 72019 lancia "sanvito.online", la web app dei ristoratori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento