Esordio vincente in casa per lo Junior Fasano

FASANO - La Junior Fasano si conferma all’esordio in casa e vince 28-25 con il Bolzano. E’ stata una gara avvincente e spettacolare, che non ha deluso le aspettative del pubblico della palestra Zizzi, come sempre folto e appassionato. Nel primo tempo all’inizio le difese hanno prevalso sugli attacchi, all’insegna del massimo equilibrio, rotto a metà della prima frazione dai padroni di casa che dal 4-5 sono andati in vantaggio di tre reti: 8-5.

Leonardo De Santis in azione

FASANO - La Junior Fasano si conferma all’esordio in casa e vince 28-25 con il Bolzano. E’ stata una gara avvincente e spettacolare, che non ha deluso le aspettative del pubblico della palestra Zizzi, come sempre folto e appassionato. Nel primo tempo all’inizio le difese hanno prevalso sugli attacchi, all’insegna del massimo equilibrio, rotto a metà della prima frazione dai padroni di casa che dal 4-5 sono andati in vantaggio di tre reti: 8-5.

Gli ospiti hanno replicato subito con un controbreak che ha riequilibrato il risultato, portandosi avanti 9-10 per l’ultima volta nel match. Grande agonismo e vigorìa fisica e partita tirata come da pronostico. La gara si è decisa tra il 6’ e l’8’ del secondo tempo: in doppia inferiorità numerica per le sospensioni di Fanizza e Bobicic, la Junior, già in vantaggio 15-13, ha piazzato il break di 4-2 che ha dato la svolta alla partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A suonare la carica nel momento topico del match sono stati Leonardo De Santis, autore delle reti decisive e il solito Paolo Sirsi che ha chiuso la sua porta con una serie consecutiva di parate, anche dai sette metri. Il coach ospite Milos ha giocato l’ultima carta facendo marcare a uomo negli ultimi dieci minuti De Santis e Kokuca, anche oggi top scorer con sette gol, ma la Junior ha saputo controllare agevolmente la situazione vincendo con merito. Nella Junior non ha giocato l'ultimo acquisto, il croato Marko Vidovic, il cui tesseramento non si è ancora perfezionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Sub disperso in mare: ritrovato il corpo privo di vita

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • "Dacci 50mila euro o ti bruciamo gli ulivi": ma l'imprenditore sporge denuncia

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Subito in commercio lo strumento brevettato da un odontoiatra di Francavilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento