Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Eurochallenge: L'Enel vince in Romania e passa il turno. Ora tocca al Nanterre

Sembrava già eliminata, e invece l'Enel Basket Brindisi ha compiuto il miracolo: vincendo 67-78 in casa dell'Energia Targu-Jiu i ragazzi di Bucchi si classificano per i quarti di finale di Euro Challenge, chiudendo il girone I delle "Last 16" al secondo posto, alle spalle degli stessi rumeni che erano già qualificati

BRINDISI - Sembrava già eliminata, e invece l’Enel Basket Brindisi ha compiuto il miracolo: vincendo 67-78 in casa dell’Energia Targu-Jiu i ragazzi di Bucchi si classificano per i quarti di finale di Euro Challenge, chiudendo il girone I delle “Last 16” al secondo posto, alle spalle degli stessi rumeni che erano già qualificati.

Per i tifosi biancazzurri dunque arriva un altro segnale confortante, dopo la buona prestazione alle Final Eight di Coppia Italia, dove l’Enel ha battuto Venezia e si è poi arresa a Milano, in una partita in parte condizionata da un arbitraggio che ha fischiato falli solo nella metà campo brindisina.

In Romania, di fronte a 900 spettatori, Mays e compagni hanno dominato per tre quarti di gara, cedendo ai padroni di casa soltanto il secondo periodo (20-12) e aggiudicandosi gli altri tre (15-20, 18-24, 15-22). Sugli scudi proprio James Mays (14 punti e 8 rimbalzi) e Jacob Pullen (14 punti e 6 rimbalzi, che per un play sono tantissimi). In doppia cifra anche Delroy James (10), Elston Turner (12) e Michael Eric (10).

Ora il camino in Europa proseguirà contro il Nanterre, prima classificata del girone J: prima sfida in Francia il 10 marzo, ritorno a Brindisi il 12 ed eventuale “bella” il 17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurochallenge: L'Enel vince in Romania e passa il turno. Ora tocca al Nanterre

BrindisiReport è in caricamento