Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Eurocup: bella prova dell'Enel a Reggio Emilia, la vittoria sfugge nel finale

L’Enel Basket Brindisi perde con l’onore delle armi (82-79) in casa della Grissin Bon Reggio Emilia, nel derby che ha segnato la giornata d’esordio del girone di Eurocup. Gli uomini di coach Bucchi sono stati in vantaggio per quasi tutta la partita, forti di una difesa che per tre periodi ha limitato le sortite offensive dei padroni di casa

REGGIO EMILIA – L’Enel Basket Brindisi perde con l’onore delle armi (82-79) in casa della Grissin Bon Reggio Emilia, nel derby che ha segnato la giornata d’esordio del girone di Eurocup. Gli uomini di coach Bucchi sono stati in vantaggio per quasi tutta la partita, forti di una difesa che per tre periodi ha limitato le sortite offensive dei padroni di casa.

L’intensità difensiva è stata accompagnata dalle ottime prove di Reynolds, Cournooh e Kadji. Ma di fronte c’era un mostro sacro del valore di Kaukenas. La guardia lituana ha tenuto in galla i suoi compagni di squadra anche quando sembrava che l’Enel potesse prendere il largo. Sotto canestro, poi, l’altro giocatore di grande esperienza di Reggio Emilia, Lavrinovic, ha fatto valere la sua fisicità.

Brindisi invece, soprattutto nell’ultimo quarto, ha partito la scarsa vena del pivot Gagic, che pur avendo fatto dei piccoli passi in avanti rispetto alle deludenti prove fornite in campionato, è ancora in ritardo di condizione.

L’Enel, comunque, esce a testa alta dal parquet di Reggio, dove è stata seguita da alcune decine di tifosi. I brindisini se la sono giocata alla pari con una delle squadra più talentuose del campionato, che annovera fra le sue fila giocatori del valore di Della Valle, Gentile e Aradori. Mercoledì prossimo, 21 ottobre, l’Enel ospiterà i francesi del Le Mans Sarthe. Prima, però, ci sarà la trasferta in casa dei campioni d’Italia del Banco di Sardegna Sassari, in programma domenica (ore 20,30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurocup: bella prova dell'Enel a Reggio Emilia, la vittoria sfugge nel finale

BrindisiReport è in caricamento