Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport Via Benedetto Brin

Il prato dello stadio Fanuzzi ridotto a campo di patate: Coppa Puglia a rischio

Nelle condizioni in cui è ridotto adesso, lo stadio Franco Fanuzzi non è in grado di ospitare neanche la partita di Coppa Puglia che domenica 27 settembre vedrà impegnato il Real Paradiso Brindisi contro la Leonessa Erchie. In alcuni punti, il manto erboso è ridotto a un campo di patate. Nell'area di rigore a ridosso della Curva Nord (settore ospiti) c'è una chiazza senza neanche un filo d'erba

BRINDISI – Nelle condizioni in cui è ridotto adesso, lo stadio Franco Fanuzzi non è in grado di ospitare neanche la partita di Coppa Puglia che domenica 27 settembre vedrà impegnato il Real Paradiso Brindisi contro la Leonessa Erchie. In alcuni punti, il manto erboso è ridotto a un campo di patate. Nell’area di rigore a ridosso della Curva Nord (settore ospiti) c’è una chiazza senza neanche un filo d’erba. Il rettangolo è costellato di buche.

In passato non era mai accaduto che il prato, trascorso il periodo estivo, fosse messo così male. Vien da pensare che dopo la morte della Ssd Calcio Città di Brindisi, la ditta appaltatrice del servizio di manutenzione degli impianti sportivi comunali, la Natuna, abbia trascurato lo stadio (da quanto appreso il prato è stato regolarmente tagliato e innaffiato, ma forse si sarebbe potuto fare di più per preservarne l'integrità) .  

Ma il Fanuzzi è un patrimonio della città e non va assolutamente lasciato in balia del degrado. Anche perché è concreta la possibilità che la struttura possa ospitare tutte le partite casalinghe del Paradiso, iscritto al campionato di Prima Categoria.

Va fatto quindi il possibile affinché il tempio del calcio brindisino non faccia la stessa fine del centro ex Acsi di via Pellizza da Volpedo (totalmente devastato dai vandali), dell’impianto Buscicchio di via Mantegna (dotato di un tensostatico e di un campo di calcio impraticabili) e di altre strutture comunali in stato d’abbandono. Sarebbe l'ennesimo oltraggio agli oltre 100 anni di storia che hanno visto protagonisti undici calciatori con la maglia biancazzurra, fino al vergognoso epilogo della gestione Flora. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prato dello stadio Fanuzzi ridotto a campo di patate: Coppa Puglia a rischio

BrindisiReport è in caricamento