rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Fed Cup: Italia - Russia 2 a 0

CAGLIARI - Giornata positiva per la nazionale italiana di Tennis, capitanata da Corrado Barazzutti, che conquista immediatamente contro la Russia i primi due punti.

CAGLIARI - Giornata positiva per la nazionale italiana di Tennis, capitanata da Corrado Barazzutti, che conquista immediatamente contro la Russia i primi due punti nella finale di Fed Cup in corso di svolgimento a Cagliari (terra rossa). Nel primo incontro Roberta Vinci, tredicesima nella classifica mondiale, ha battuto Alexandra Panova n.136 del ranking Wta, con risultato finale di 5-7/7-5/8-6 in 3 ore e 13 minuti di partita.

Un match tiratissimo, giocato punto a punto dall'inizio alla fine. Nel primo set, la Vinci avanti per 2 a 0 prima e per 4 a 2 poi, ha subito il controbreak nel settimo gioco. Sul 4 pari l'azzurra ha ceduto nuovamente il servizio (a 30). Nel decimo game è arrivato un suo controbreak, ma la Panova sul 5 pari ha messo a segno un parziale di 8 punti a 3, portando a casa la prima frazione di gioco.

Nel secondo set, Roberta ha recuperato nel quarto game un break di svantaggio. Sul 2 pari, però, ha subito un parziale di tre game consecutivi, con la russa che si è portata sul 5 a 2 con doppio break. Recupero immediato della tarantina che in svantaggio, ha raggiunto l'avversaria per 4-5, togliendole a 0 la battuta. Sul 5 pari l'azzurra da 40-15, dopo aver annullato una pericolosa palla break ha uscito unghie e denti, vincendo in scioltezza il set per 7-5.

Avendo vinto un set ciascuno il match è andato avanti con il terzo. La tennista pugliese in vantaggio per 2 a 0 ha subito la rimonta della Panova che si è portata sul 5 a 3. La russa sul 5 a 4 (0-40), ha annullato tre palle break, mancando un altro match point con la Vinci che, al quarto tentativo, ha piazzato un controbreak. Le tenniste hanno continuato, intascando un game a testa, fino a quando sul 7 a 6 la tarantina, dopo aver mancato una palla match al secondo tentativo e avendo complice uno schiaffo al volo sbagliato dell'avversaria, ha vinto l'incontro per 8 a 6.

Dopo 20 minuti dalla fine dell'incontro di Roberta Vinci è entrata in campo Sara Errani che ha battuto velocemente e in scioltezza Irina Kromacheva n.236 della classifica mondiale. La numero uno italiana ha sconfitto la russa nel secondo singolare con il punteggio finale di 6-2/6-4 in 1 ora e 28 minuti di partita.

Nel primo set Sara si è portata subito sul 5 a 0, grazie ai break al secondo e al quarto gioco e dopo aver annullato sul 2 a 0 (30-40), esattamente quattro palle per il controbreak. La russa, nel frattempo, è riuscita a intascare un game, ma poi, l'azzurra sul 5 a 1 non le ha più concesso nulla. Infatti, ha tenuto la battuta ai vantaggi senza annullare palle break e chiudendo la prima frazione del match per 6 a 1.

Avanti con il secondo set, la Errani è partita male, portandosi in svantaggio per 2 a 4. La Kromacheva, in quel momento ha sperato di potercela fare, ma la grinta e la determinazione della bolognese hanno preso il sopravvento, consentendole di piazzare un parziale eccellente di 12 punti a 5, mettendo in cassaforte la partita per 6 a 4.

"Sono molto contento, abbiamo conquistato i primi due punti di questa finale - ha affermato Corrado Barazzutti alla fine dei match - . Non esistono partite più facili o più difficili, il tennis è imprevedibile, in un attimo può accadere di tutto e fino alla fine non sai mai come può concludersi un match. Abbiamo sofferto sicuramente di più durante la partita di Roberta, Sara ha vinto velocemente, ma entrambe sono state bravissime. Questa squadra, del resto è speciale, sono tutte ragazze fantastiche."

Domani come prevede il tabellone del sorteggio, si giocheranno altri due singolari e poi, in caso di parità, l'eventuale doppio di spareggio. Negli incontri di singolo le coppie di oggi si incroceranno, quindi Roberta Vinci si scontrerà con Irina Kromacheva e Sara Errani con Alexandra Panova. Il doppio sarà giocato da Flavia Pennetta in coppia con Karin Knapp contro il duo Kromacheva - Gasparyan. L'entrata in campo è prevista per le ore 10.30.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fed Cup: Italia - Russia 2 a 0

BrindisiReport è in caricamento