rotate-mobile
Sport

Festa del basket con Meneghin

BARI - “Anche per lo sport sono tempi difficili, che ci spingono a dare il meglio di noi stessi. Per non perdere posizioni bisogna lavorare duro e con impegno, proprio come avete fatto sinora: solo correndo, possiamo sperare di avere un futuro più roseo”. Il messaggio, realista ma pieno di speranza, è arrivato direttamente dal presidente Fip, Dino Meneghin, ospite d’onore alla Festa del Basket pugliese 2011. Un appuntamento davvero grandi firme, quello organizzato dal Comitato Regionale Fip Puglia all’Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari per premiare le società distintesi durante la scorsa stagione: nel qualificato parterre di ospiti, oltre al vicepresidente federale Gaetano Laguardia, al consigliere nazionale Angelo Barnaba ed al presidente di Legadue Marco Bonamico, c’era anche l’arbitro internazionale Luigi Lamonica, che ha premiato i fischietti pugliesi promossi nelle serie nazionali.

BARI - "Anche per lo sport sono tempi difficili, che ci spingono a dare il meglio di noi stessi. Per non perdere posizioni bisogna lavorare duro e con impegno, proprio come avete fatto sinora: solo correndo, possiamo sperare di avere un futuro più roseo". Il messaggio, realista ma pieno di speranza, è arrivato direttamente dal presidente Fip, Dino Meneghin, ospite d'onore alla Festa del Basket pugliese 2011. Un appuntamento davvero grandi firme, quello organizzato dal Comitato Regionale Fip Puglia all'Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari per premiare le società distintesi durante la scorsa stagione: nel qualificato parterre di ospiti, oltre al vicepresidente federale Gaetano Laguardia, al consigliere nazionale Angelo Barnaba ed al presidente di Legadue Marco Bonamico, c'era anche l'arbitro internazionale Luigi Lamonica, che ha premiato i fischietti pugliesi promossi nelle serie nazionali.

Ha costituito un gustosissimo antipasto alla serata la presentazione del libro "Passi da Gigante" (ed. Rizzoli), autobiografia sportiva del presidente Meneghin scritta a quattro mani con il giornalista Flavio Vanetti. A presentare il volume, i cui proventi andranno in beneficenza alla Fondazione Amici dell'Epatologia, il sindaco di Bari Michele Emiliano, entusiasta di onorare con il suo saluto il ritorno del Dino nazionale in Puglia, dopo l'indimenticabile esperienza delle quattro gare di qualificazione all'Europeo 2011: "Lui giocava in una squadra dal nome fiammeggiante, Ignis, quando lavoravo a Bologna - ricorda il primo cittadino del capoluogo pugliese - Io tifavo per i loro rivali del Simmenthal Milano ma non si poteva non stimare uno come Dino. Mai un gesto sleale, un autentico esempio per i compagni e per i giovani".

L'incontro, moderato dal giornalista Salvatore Petrarolo, è stata una fucina di gustosi aneddoti e ricordi, anche sotto l'incalzare dei tanti cronisti ed appassionati presenti: il rapporto con i compagni di squadra, i trionfi e le delusioni, la Nazionale ed il rapporto con gli allenatori, con un dolcissimo ricordo del brindisino Elio Pentassuglia. Fino all'unica aspirazione che non è riuscita ad esaudire, misurarsi nella NBA: "State certi - ha assicurato Meneghin con la sua solita contagiosa simpatia - che se rinasco, mi presento lì con la valigia in mano per chiedere di provarmi".

A seguire, il doveroso spazio riservato ai veri protagonisti della serata, i sodalizi vincitori della passata edizione, con iniziale menzione per quelle meritevoli del premio "Fair Play", per non aver riportato sanzioni disciplinari (la New Basket Brindisi è stata premiata per il campionato Under 15 Eccellenza): "Anche in occasione di questa edizione speriamo di aver offerto ai protagonisti del basket pugliese una cornice adeguata agli sforzi profusi ed ai risultati raggiunti - osserva la presidente del Comitato Regionale Fip Puglia, Margaret Gonnella - L'attenzione riservata alla manifestazione da ospiti così qualificati è l'ulteriore riprova della fiducia di cui riscuote il nostro movimento a livello nazionale, anche in tempi così difficili per lo sport e per la pallacanestro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa del basket con Meneghin

BrindisiReport è in caricamento