Titolo regionale: Grande festa per le "guerriere" della Polisportiva Bozzano

La conquista del campionato under 14 è stata celebrata presso il PalaMelfi, con un evento al quale hanno preso parte anche l'assessore comunale Pinto e il presidente del Comitato olimpico provinciale

BRINDISI - Campionesse   Regionali  Under  14 . Un titolo , conquistato  con grande impegno e determinazione( martedì scorso  a Bari, contro  l ‘ Aspi Santa Rita Taranto) che  per la Polisportiva  Bozzano Basket Brindisi assume importanti  significati.
Il  significato sportivo, in una stagione lunga ( che non è ancora finita) nella quale le ragazze allenate dal coach Rosaria Balsamo  hanno dato  il meglio di sé, sotto il profilo tecnico, agonistico, atletico.   Ma, anche  e soprattutto , come ha sottolineato tra l’ altro la presidentessa  Cristina Carone,  l’ aspetto   umano,  che consolida  il “valore massimo  “  di una realtà che sta portando  in alto  i colori della  città  e della Puglia.

E mercoledì  scorso, presso  il Palamelfi,  grande   festa  a cui hanno partecipato  tutto  lo staff tecnico – dirigenziale, le guerriere, le famiglie,  l’ assessore  comunale  allo Sport  Oreste Pinto, il delegato  provinciale del Coni,  Oronzo  Pennetta.

Foto due festa Polisportiva Bozzano-2

Tutte  le  ragazze Under 14 e Under 13   meritano di essere nominate, si vogliono bene, si sostengono, come afferma spesso il preparatore atletico  mental coach  Luciano Esperti ,” in un  progetto sportivo che è diventato  una famiglia, scuola di vita, contenitore  di idee e valori educativi  e di disciplina”. La fantastica Alessia Vitali, le meravigliose  Greta  Saponaro, Nicole  Antonaci, Alice   Turco,  Francesca  Parigi, Emilia  Vacca, Ilary  Romano, Luna Saponaro, Marzia  Carbonella, Asia  Ruggiero, Benedetta e  Marietta Barretta,Maria  Teresa Miccoli,  Chiara  Perrone, Angelica  Abate.

Valorizzazione del percorso sportivo e di quello umano “ – concetti ribaditi dalla  presidente Cristina Carone e il coach Rosaria Balsamo, che hanno ringraziato  tutte le ragazze componenti della rosa, lo staff tecnico – dirigenziale, chi opera e lavora quotidianamente   “ dietro le quinte” come  tra gli altri   i dirigenti   Rino Carbonella  e  Nicola Binetti.

Emblematica  l’ immagine che ritrae praticamente  tutte le ragazze ( capitanate dall’indomabile  Alessia Vitali), lo staff- tecnico- dirigenziale, Oreste Pinto e Oronzo Pennetta, “ stringersi” intorno allo stemma raffigurato della Polisportiva.   Un simbolo  che porta praticamente    i colori  della città. “ I successi  della Polisportiva   Bozzano  rappresentano quelli di una città che vuole rinascere definitivamente, attraverso i giovani e i valori sani dello sport  “ – ha  dichiarato  l’ Assessore  Oreste Pinto.

Ma naturalmente   i risultati sportivi ottenuti da queste ragazze  sono invidiabili, collettivi  e individuali.  Non a caso premiata Luna Saponaro, miglior realizzatrice nella categoria  Under  13   e “autrice “ di ben 43 punti nella semifinale Under 13 contro il Volorosa.

Alla festa, oltre  all’ addetto stampa  Ferdinando  Cocciolo (ci ha seguito la società sotto il profilo giornalistico e della cronaca sportiva), ha partecipato  Iole  La Rosa, in rappresentanza  del Centro Studi Fonovobis, importante  sponsor della Polisportiva, che   ha sempre supportato  “ con tanto entusiasmo e convinzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento