Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Fila per gli abbonamenti dell'Enel Basket

BRINDISI - La New Basket Brindisi ha pensato bene di riaprire la campagna abbonamenti e mettere in vendita i pochi posti disponibili nel PalaPentassuglia per le partite casalinghe del girone di ritorno, con prelazione per i play off.

BRINDISI - La New Basket Brindisi ha pensato bene di riaprire la campagna abbonamenti e mettere in vendita i pochi posti disponibili nel PalaPentassuglia per le partite casalinghe del girone di ritorno, con prelazione per i play off, e con un comunicato stampa aveva informato la tifoseria di tutta la Puglia che a decorrere dal giorno 15 dalle ore 14,45 alle ore 16,15 e fino al 23 dal giovedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14,45 alle ore 16,15, poteva recarsi a sottoscrivere il mini-abbonamento.

Una decisione obbligata considerato che le numerosissime richieste avevano mandato in tilt la biglietteria on-line prima della partite con Siena e Sassari, provocando il blocco del portale con oltre 20 mila contatti in due partite, e che in prossimità della successiva partita interna contro Roma si sarebbero verificati gli stessi problemi. Così fin da qualche ora prima dell'apertura della segreteria, ospitata nella sede della banca Apulia di piazza Cairoli, si è formata una lunga coda di tifosi pronti ad accaparrarsi i migliori posti disponibili, ed in pochi minuti sono andati esauriti tutti gli abbonamenti delle tribune gialle (gradinate) e gran parte delle tribune blu (numerati).

Restano poche disponibilità di parterre ed il pacchetto che la società è tenuta a riservare alle squadre ospiti. "Ci aspettavamo questa risposta da parte dei nostri tifosi considerato il loro grande amore per la squadra e le numerosissime richieste ricevute nelle precedenti partite"- ha detto il presidente Nando Marino. " E' superfluo aggiungere che siamo fortemente dispiaciuti per non poter fare fronte alle altrettante numerose richieste che giungono in società da tutte le partite della regione, non solo per il mancato incasso, ma anche perché siamo costretti a limitare un fenomeno straordinario che dovrebbe uscire dai limiti imposti dalla insufficiente capienza del PalaPentassuglia. Sia pure con questi limiti, tuttavia, già ieri sono venuti tifosi da fuori Brindisi per accaparrarsi un abbonamento".

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fila per gli abbonamenti dell'Enel Basket

BrindisiReport è in caricamento