rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Flavia leonessa anche nel singolare, porta l'Italia al pari in Australia

HOBART - Nel turno d'avvio del gruppo mondiale della Federation Cup 2011, ad Hobart l'Australia e l'Italia sono in parità, 1-1, dopo i primi due singolari della sfida sui campi in cemento della città della Tasmania nota soprattutto come traguardo della famosa, dura regata che parte da Sidney. Dopo il successo di Jarmila Groth su Francesca Schiavone, è arrivato quello di Flavia Pennetta su Samantha Stosur per 7-6 (7-5) 6-7 (5-7) 6-4, in due ore 12' di gioco. L'azzurra è stata protagonista di un grandissimo match, battendo la numero 5 del mondo (la Stosur è la giocatrice sconfitta da Francesca Schiavone nella finale degli ultimi Open di Francia).

HOBART - Nel turno d'avvio del gruppo mondiale della Federation Cup 2011, ad Hobart l'Australia e l'Italia sono in parità, 1-1, dopo i primi due singolari della sfida sui campi in cemento della città della Tasmania nota soprattutto come traguardo della famosa, dura regata che parte da Sidney. Dopo il successo di Jarmila Groth su Francesca Schiavone, è arrivato quello di Flavia Pennetta su Samantha Stosur per 7-6 (7-5) 6-7 (5-7) 6-4, in due ore 12' di gioco. L'azzurra è stata protagonista di un grandissimo match, battendo la numero 5 del mondo  (la Stosur è la giocatrice sconfitta da Francesca Schiavone nella finale degli ultimi Open di Francia).

La partita è stata segnata da continui rovesciamenti di fronte è è stata molto tirata, come quella di apertura della Schiavone. Poi ci si è messa anche la pioggia, che ha causato uno stop di un'ora per l'incontro, quando la situazione era di un set a testa. Nel primo set la Pennetta ha sempre rincorso. Dopo aver annullato due palle break sotto sotto 3-2, la brindisina ha ceduto il servizio nell'ottavo game, ma ha immediatamente replicato nel gioco seguente strappando a sua volta la battuta alla Stosur. Poi nel tie break  Flavia si è trovata sotto 4-2, ma è stata brava a rimontare. Punto del 6-5 per Flavia grazie a un ace, poi 7-5 su una risposta aggressiva che ha costretto all'errore l'australiana.

Nel secondo set equilibrio fino al 2-2, poi il break della Stosur, con Flavia che sul finire del set ha accusato qualche problema alla coscia sinistra (le è stata fasciata). Poi l'azzurra, sotto per 5-4, ha ottenuto il break a zero, rientrando in partita. C'è stata quindi un'altra decisione al tie break,. Con la Stosur andata avanti 3-1, poi 6-5 e doppio fallo decisivo della Pennetta. Nel terzo set l'equilibrio si è rotto sul 3-3, quando l'azzurra ha strappato il servizio all'australiana. Immediato il contro break della Stosur, poi ancora break della Pennetta e 5-4.

Flavia Pennetta non ha sprecato il servizio per la palla match. Ed ha portato a quattro le vittorie in altrettanti incontri contro la Stosur. Domani con inizio alle ore 11 australiane (l'una del mattino in Italia) andranno in campo prima Schiavone-Stosur, quindi ci sarà l'ultimo singolare, Pennetta-Groth. A chiudere il doppio: le coppie annunciate sono Sara Errani e Roberta Vinci per l'Italia e Anastasia Rodionova e Rennae Stubbs per l'Australia, ma i capitani possono cambiare fino ad un'ora prima dell'incontro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flavia leonessa anche nel singolare, porta l'Italia al pari in Australia

BrindisiReport è in caricamento