rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Flavia vince in rimonta e va agli ottavi

MELBOURNE - Vince ancora e realizza il tris di vittorie negli Australian Open 2014. Flavia Pennetta dopo aver superato anche il terzo turno, vola agli ottavi di finale del primo prestigioso torneo stagionale del Grande Slam.

MELBOURNE - Vince ancora e realizza il tris di vittorie negli Australian Open 2014. Flavia Pennetta dopo aver superato anche il terzo turno, vola agli ottavi di finale del primo prestigioso torneo stagionale del Grande Slam. La tennista brindisina ha sconfitto per 6-1/7-5 la tedesca Mona Barthel, classe 1990, numero 39 del ranking Wta in 1 ora e 14 minuti di partita.

Si tratta di un risultato importante e di un ritorno al passato per Flavia, considerato che questa è la seconda volta in carriera che riesce ad intascare il terzo turno del torneo di Melbourne. Accadde già nel 2011 quando vinse contro Petra Kivitova. Un match difficile, ma alla fine grinta e determinazione hanno prevalso su tutto.

Nel primo set la Pennetta ha brekkato la Barthel nel primo gioco (ai vantaggi da 40-15), nel quinto game (ai vantaggi) e nel settimo gioco (a 30) con la tedesca che sulla palla set non ha messo in campo un diritto per lei fondamentale. Un parziale perfetto per la Flavia che ha chiuso velocemente la prima frazione di gioco per 6 a 1.

Nel secondo set, la giocatrice pugliese sul 2-2 ha ceduto a 15 il turno di battuta, ma nel gioco successivo ha piazzato il controbreak. Sul 3 pari un nuovo break della tedescache le ha consentito di passare in vantaggio per 5 a 3. Come é facile dedurre, mancava solo un game e la Pennetta sarebbe stata eliminata dalla competizione.

Pazzesco, ma vero, nello sport i miracoli accadono: Flavia ha continuato a combattere in maniera strepitosa e andando contro i pronostici del momento, ha messo a segno un parziale di 4 game consecutivi conquistando set e match per 7 a 5, con Mona Barthel che sulla palla match ha affossato a rete l'ennesimo diritto. Gioia per la Pennetta e tanta soddisfazione.

"Sapevo di dover entrare in campo per combattere - spiega a fine match la brindisina -, era importante essere aggressiva e infatti é quello che ho fatto dall'inizio alla fine della partita. Prima della gara ho dormito tutto il giorno e devo dire che sicuramente questo mi ha aiutata molto. Sono contenta di queste tre vittorie anche perché dopo il dolore al polso della scorsa settimana, il mondo mi era crollato un po' addosso, avevo paura che il problema fosse più grave, ma per fortuna tutto é rientrato".

"Sono di nuovo carica, mi sento in forma per affrontare qualsiasi competizione, insieme ai miei allenatori stiamo lavorando veramente molto bene. In quanto a Angelique Kerber - conclude- che sfiderò nel prossimo turno, non voglio dire nulla perché credo che ogni partita abbia una sua storia. Vedremo cosa accadrà".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flavia vince in rimonta e va agli ottavi

BrindisiReport è in caricamento