Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Brindisi Fc: anche Francesco Bassi cede le quote

Dopo sei anni esce di scena anche il gruppo di soci dell'ex Real Paradiso Brindisi

BRINDISI - Anche Francesco Bassi esce di scena. Il 20 percento di quote in mano al rappresentante del gruppo di brindisini che a partire dal Real Paradiso Brindisi, nell’estate 2015, diedero vita alla nuova società calcistica brindisina, è stato ceduto alla compagine presieduta dall’imprenditore Daniele Arigliano, che nelle scorse settimane, con l’acquisizione del 50 per cento di quote detenute dai soci campani Vangone e Vertolomo, era diventato proprietario del Brindisi Fc, con un pacchetto pari al 75 per cento,

“Dopo sei anni intensi di emozioni - si legge in una nota a firma di Francesco Bassi - sono a comunicare la cessione delle mie quote alla nuova compagine che, sono sicuro, saprà imprimere ancor più vigore e continuare nel solco del passato a dare stimoli al progetto del Brindisi calcio”.

“Proprio come fino ad oggi è stato fatto. Siamo cresciuti tutti - prosegue Bassi - nella consapevolezza di stare a scrivere la storia di questa città. Faccio un grande in bocca al lupo alla nuova squadra che ha ottenuto, grazie a chi fino ad oggi ci ha creduto e si è speso per la città, il parere positivo del Covisod per un eventuale ripescaggio in serie D. Porterò nel mio cuore i bei momenti vissuti insieme, quelli che fanno capire che quando si è uniti non esistono ostacoli insormontabili”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi Fc: anche Francesco Bassi cede le quote

BrindisiReport è in caricamento