rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Sport

Galigani non si presenta al meeting coi tifosi: delusione e nervosismo, crescono i dubbi sul futuro

BRINDISI – “Il presidente Vittorio Galigani, per sopraggiunti impegni personali, non potrà presenziare al ‘Tutti insieme... ritorniamoC1’, incontro fra i tifosi del Football Brindisi”. E’ stata la doccia fredda che si è abbattuta sui soci dell’associazione “Pro Brindisi”, presieduta da Rino Lecci, che aspettavano Galigani per avere qualche notizia sulla stato del Brindisi, sul futuro della squadra. Il sospetto che serpeggiava tra i tifosi è che il presidente abbia volutamente disertato la riunione, dopo che ieri aveva dato l’assenso ad essere presente.

BRINDISI - "Il presidente Vittorio Galigani, per sopraggiunti impegni personali, non potrà presenziare al 'Tutti insieme... ritorniamoC1', incontro fra i tifosi del Football Brindisi". E' stata la doccia fredda che si è abbattuta sui soci dell'associazione "Pro Brindisi", presieduta da Rino Lecci, che aspettavano Galigani per avere qualche notizia sulla stato del Brindisi, sul futuro della squadra. Il sospetto che serpeggiava tra i tifosi è che il presidente abbia volutamente disertato la riunione, dopo che ieri aveva dato l'assenso ad essere presente.

Una assenza che ha inasprito ancora di più il già delicato feeling tra i supporter del Brindisi e l'attuale dirigenza che dopo avere sbandierato ai quattro venti la determinazione a conquistare la Prima divisione, si scopre che non ci sono soldi perché le promesse fattegli a luglio non sono state mantenute. (Secondo fonti bene informate Galigani è dovuto partire improvvisamente per sopraggiunti impegni fuori Brindisi).

Certo, a questo punto, un po' di chiarezza è necessaria. Chi ha promesso questo sostegno e si è tirato indietro? Il presidente Galigani farebbe bene a fare i nomi altrimenti continuando di questo passo la situazione diventerà sempre più fumosa e ingarbugliata. E se ora ancora si può salvare la barca, proseguendo di questo passo si finirà con un bel capitombolo. I tifosi questo pomeriggio sono andati allo stadio e si sono incontrati con i giocatori. Hanno cercato di capire cosa sta accadendo. C'è stato il solito scambio di idee. Nulla che sia andato oltre un colloquio, teso, ma senza eccessi. La squadra ha dovuto iniziare ad allenarsi molto tardi.

Per quanto riguarda le gara di domenica contro il Latina, Galigani non avrebbe cambiato idea circa il non utilizzo di alcuni senior, tipo Moscelli, Minopoli, Ceccarelli, La Rosa (sei rigori provocati da lui su nove, in dodici gare) è squalificato per cui è comunque fuori, e fare largo ai giovani. Pare che il presidente ne abbia già parlato con l'allenatore Massimo Rastelli circa questa sua decisione. Per quanto riguarda l'infortunio di Taurino pare che sia abbastanza serio. Oggi non ha lavorato e non è escluso che domenica non possa essere utilizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galigani non si presenta al meeting coi tifosi: delusione e nervosismo, crescono i dubbi sul futuro

BrindisiReport è in caricamento