menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ginnastica "La Rosa" ancora sugli scudi

BRINDISI - La società “Ginnastica La Rosa Brindisi”, all’interno della nuova palestra di “Sant’Elia”, ha disputato la finale nazionale del campionato di alta specializzazione femminile, confrontandosi così con le migliori realtà italiane. In questa categoria protagoniste le ginnaste nate fra il 2000 ed il 2001, con la società brindisina che si è presentata in questa manifestazione al cospetto delle migliori società della penisola come la Brixia Brescia, Artistica 81 Trieste, Gal Lissone ed Ardor Padova.

BRINDISI - La società "Ginnastica La Rosa Brindisi", all'interno della nuova palestra di "Sant'Elia", ha disputato la finale nazionale del campionato di alta specializzazione femminile, confrontandosi così con le migliori realtà italiane. In questa categoria protagoniste le ginnaste nate fra il 2000 ed il 2001, con la società brindisina che si è presentata in questa manifestazione al cospetto delle migliori società della penisola come la Brixia Brescia, Artistica 81 Trieste, Gal Lissone ed Ardor Padova.

Per Brindisi in pedana la squadra allenata dagli istruttori Luigi Piliego e Barbara Spagnolo, con Fabia Ungano e Clara Kapedani protagoniste, entrambe alla prima esperienza in campo nazionale. Da segnalare l'importante prestazione per Ungano che, in soli otto mesi di attività agonistica, si è qualificata al sesto posto. Sfortunata invece Kapedani che, tradita dall'emozione, ha compromesso, con un errore alle parallele, il punteggio finale personale terminando al 24° posto, sulle quaranta atlete in gara.

A Mortara (Pavia), si è disputato invece il "Trofeo allievi di secondo livello" con il nono posto nella classifica finale nazionale della brindisina Veronica Marra. La conferma della società brindisina anche nei campionati allievi che coinvolgono atlete ancora più giovani confermano l'ottimo movimento della società del presidente Antonio Spagnolo che in questi anni ha collezionato successi e soddisfazioni. La stagione si chiude così con questi risultati in una stagione in cui spicca senz'altro il quinto posto finale nel campionato di serie A/1 della squadra femminile di Serena Licchetta. La società intende dedicare questi traguardi ad uno dei fondatori della Ginnastica La Rosa, Franco De Lorenzo, scomparso recentemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento