Giornata Mondiale dell’Autismo, una maratona di 30 ore consecutive di nuoto e solidarietà

Dopo il successo ottenuto dalle scorse edizioni in numerose città italiane, arriva per la prima volta anche nel Salento, precisamente presso Feelgood a Cellino San Marco, l’Ab-bracciata Collettiva

CELLINO SAN MARCO - Dopo il successo ottenuto dalle scorse edizioni in numerose città italiane, arriva per la prima volta anche nel Salento, precisamente presso Feelgood a Cellino San Marco, l’Ab-bracciata Collettiva, manifestazione solidale della Tma (Terapia Multisistemica in Acqua) Metodo Caputo Ippolito.

Il 24 ed il 25 Marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, bambini, ragazzi e adulti potranno partecipare insieme ai ragazzi della Tma ad una maratona di 30 ore consecutive di nuoto e solidarietà, promossa con lo scopo di avvicinare più persone possibili al tema della disabilità dell’autismo e dei disturbi del neuro sviluppo. Nuoteremo e galleggeremo insieme percorrendo simbolicamente in acqua quella distanza che intercorre tra noi e le problematiche che ogni giorno affrontano le famiglie dei ragazzi disabili, cercando di avvicinarci alla loro realtà ed “abbracciandone” la quotidianità.

La Terapia Multisistemica in Acqua è un metodo, elaborato dai dottori Caputo e Ippolito entrambi psicologi, che utilizza l’acqua come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, capace di spingere il soggetto con disturbi della comunicazione, relazione, autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo ad una relazione significativa. Il metodo nasce con l’obiettivo di inserirsi in un progetto riabilitativo globale, che cura in particolar modo gli aspetti relazionali, emotivi e di integrazione sociale.

Fine ultimo della terapia non è l’insegnamento del nuoto, né la pratica di quest’ultimo come attività di svago o ricreazione, ma lo sviluppo emotivo, cognitivo, comportamentale, sensomotorio, sociale e comunicativo del bambino autistico.

Con l’Ab-bracciata Collettiva lo sport impartisce ancora una volta una grande lezione di uguaglianza e condivisione offrendo importanti  spunti di riflessione sul tema dell’integrazione dei soggetti diversamente abili: un’iniziativa importante a livello sociale e collettivo cui FeelGood è orgogliosa di offrire il proprio contributo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento