Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Gli Allievi Cedas campioni con due turni d'anticipo: le foto e il video dei festeggiamenti

Festa per la formazione Allievi della Cedas Avio che festeggia con due giornate d'anticipo può brindare alla vittoria del proprio raggruppamento grazie al successo interno per due a uno contro i pari età del Torchiarolo

BRINDISI - Festa per la formazione Allievi della Cedas Avio che festeggia con due giornate d'anticipo può brindare alla vittoria del proprio raggruppamento grazie al successo interno per due a uno contro i pari età del Torchiarolo. Sconfitta invece per la squadra Giovanissimi che cede di misura sul campo del Fasano ed è chiamata a difendere a denti stretti il primato in classifica negli ultimi due impegni della stagione. 

Allievi- Arriva con largo anticipo il meritato successo della Cedas Avio Brindisi che vince il raggruppamento G del campionato regionale Allievi con due giornate d'anticipo. Quarantasette i punti conquistati dalla formazione biancazzurra in venti gare frutto di quattordici successi, cinque pareggi ed una sola sconfitta. Miglior attacco del girone con cinquantacinque reti siglate. La vittoria per due a uno contro il Torchioralo quindi ufficializza il passaggio alle fasi finali dei ragazzi di mister Di Serio per la conquista del titolo regionale. 

Gara più complicata del previsto per i padroni di casa che nonostante il doppio vantaggio ottenuto nei primissimi minuti di gioco devono stringere i denti fino all'ultimo secondo per conquistare l'ennesimo successo interno, con le mura amiche del impianto brindisino che resta imbattuto per la squadra Allievi. Parte con il piede giusto la Cedas che già al terzo minuto sfiora il vantaggio con Mattia Giorgino che sotto misura non trova la deviazione vincente. 

Al decimo si sblocca il risultato con Cavaliere che entra in area dalla sinistra e trafigge Montagna con un perfetto diagonale. Passano due minuti e la Cedas raddoppia: Manta dal fondo serve al centro dell'area Lazzoi che deposita il rete il gol del due a zero. I padroni di casa continuano a macinare gioco ed al 15' è Mattia Giorgino  sfiorare la terza marcatura ma l'estremo difensore ospite è attento e devia con i piedi il tiro dell'attaccante brindisino. I ragazzi di mister Di Serio sembrano poter gestire senza problemi l'incontro come dimostrato alla mezzora quando la traversa nega a Mattia Giorgino la gioia di un gol che avrebbe certamente meritato. 

IL VIDEO DEI FESTEGGIAMENTI

Al 35'  sorpresa però il Torchiarolo torna in partita con Romano che su punizione dal limite batte Contestabile. La ripresa è più equilibrata ed offre poche emozioni. Al 4' ci prova Cassano su punizione ma Montagna respinge coi pugni. Nel finale gli ospiti provano ma prima Romano calcia debolmente una punizione e poi Pezzuto dalla distanza manda la sfera di poco alta sulla traversa. Al triplice fischio inizia la festa per gli Allievi Cedas che ora affronteranno gli ultimi due impegni della stagione in attesa di conoscere il primo avversario delle fasi finali per il titolo regionale di categoria. 

Questo il quadro completo dei risultati della ventesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Giovani Cryos-Fabrizio Miccoli 3-3, Olimpia Francavilla-Novoli 0-2, Calimera-Orat. Don Pasquale 3-2, Lupiae Le-Nitor 0-5, Cedas-Torchiarolo 2-1, Sporting Le-Lizzanello 0-2. Classifica: Cedas 47, Lizzanello 38, Nitor 37, Fabrizio Miccoli 36, Calimera 35, Olimpia Francavilla 31, Torchiarolo 26, Novoli 22, Orat. Don Pasquale e Giovani Cryos 18, Sporting Le 16, Lupiae Le 12. 


Giovanissimi - Perde per uno a zero a Pezze contro il Fasano la formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che mantiene comunque la Giovanissimi Cedas-2vetta del proprio raggruppamento anche se con un solo punto di vantaggio dell’inseguitrice EuroSport con le due formazioni che si affronteranno nell'ultima giornata di campionato. Anche questa settimana la gara dei giovanissimi Cedas inizia con un notevole ritardo, ben venticinque minuti quasi al limite del massimo consentito dal regolamento, con il terreno di gioco che a pochi minuti dell'orario previsto per l'inizio dell’incontro doveva ancora essere tracciato. Gara condizionata dal forte vento e da un terreno di gioco in pessime condizioni con i padroni di casa che hanno saputo sfruttare il favore del vento, nel primo tempo, concretizzando uno dei pochi pericoli creati mentre gli ospiti nonostante le tante occasioni da rete non sono riusciti a trovare la via del gol. 

La prima occasione è per Venera che prova un tiro dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta avversaria. Manca di precisione anche pochi minuti più tardi l'attaccante brindisino che da buona posizione manda la sfera alto sulla traversa. Il Fasano prova a ripartire in velocità ma la difesa ospite è attenta e non concede spazi. 

Al 24' il risultato si sblocca con Scarafile che approfitta di una corta respinta della difesa avversaria ed incrocia un perfetto tiro sul secondo palo che si insacca alle spalle dell'incolpevole Russo. Nella ripresa i padroni di casa si chiudono nella propria metà campo con la Cedas che alza i ritmi approfittando del favore del vento. Subito Venera protagonista che prima dal fondo serve in mezzo Apruzzi che arriva in leggero ritardo e non trova la deviazione vincente sottoporta poi si presenta solo davanti a Mizzi ma il suo tiro è respinto quasi sulla linea di porta. 

Ancora l'estremo difensore fasanese protagonista poco dopo bravo a respingere un insidioso tiro di Stefano Cassano. Russo resta impegnato nell'ordinaria amministrazione attento a bloccare i lanci lungi e le ripartenze della squadra locale. I brindisini provano l'assalto finale ma il risultato non cambia e per i ragazzi di mister Marangio arriva la seconda sconfitta stagionale in diciotto gare. Ora ci sono da giocare gli ultimi due impegni della stagione per coronare al meglio un campionato esaltante ed emozionante. 

Questo il quadro completo dei risultati della ventesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Noce-EuroSport 0-2, Valle d'Itria-Martina 1-3, Fasano-Cedas 1-0, Ceglie-Esperia 1-1, Olimpia Francavilla-Olimpia Carovigno 1-0, Giovani Cryos-L Quercia 2-3. Classifica: Cedas 44, EuroSport 43, Fasano 38, Esperia 32, Olimpia Francavilla e La Quercia 30, Noci 23, Ceglie 22, Giovani Cryos 15, Olimpia Crovigno e Valle d'Itria 2.

ALLIEVI
CEDAS – TORCHIAROLO 2 – 1 
Cedas: Contestabile (Guadalupi), Morleo, De Martino, Ambrosio (Mevoli), Dario, Massagli (Pisani), Cavaliere (Ciampi), Cassano (Petracca), Giorgino M. (De Martino), Lazzoi, Manta (Marramaldo D.). All.: Di Serio
Torchiarolo: Mantagna, Greco, Deperto, Marasco, Ragusa, Gravante, Panzanaro, Pezzuto, Aulita, Romano, Lorenzo. A disp.: Serravalle, Borgese, De Mitri. All.: Vergallo
Marcatori: 10' pt cavaliere, 12' pt Lazzoi, 35' pt Romano

GIOVANISSIMI
FASANO – CEDAS 1 – 0 
Fasano: Mizzi, Santoro, Spagnolo, Carlucci, Angelini, Pntaleo, Scarafile, Losavio, Dell'Acqua, Brescia, Bocchinfuso (Rubino). A disp.: Caroli, Potenza, Leoci, Renna, Tari, Di Bari. All.: Semeraro
Cedas: Russo, Manisco (Maggio), Cagnazzo (Perrino), Cassano D. (Fornaro), Medico, Ribezzi, Di Bello (Barca), Martinesi, Corvetto (Apruzzi), Cassano S., Venera. A disp.: Panarese, D'Amico. All.: Marangio
Marcatori: 24' pt Scarafile

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Allievi Cedas campioni con due turni d'anticipo: le foto e il video dei festeggiamenti

BrindisiReport è in caricamento