menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande spettacolo di pugilato in piazza con la BoxeIaia

Piazza della Vittoria gremita di gente per assistere al confronto fra una rappresentativa della Puglia e una di Marche e Abruzzo, nell’ambito della manifestazione pugilistica organizzata dalla BoxeIaia Brindisi che si è svolta venerdì scorso

BRINDISI – Piazza della Vittoria gremita di gente per assistere al confronto fra una rappresentativa della Puglia e una di Marche e Abruzzo, nell’ambito della manifestazione pugilistica organizzata dalla BoxeIaia Brindisi che si è svolta venerdì scorso (7 luglio).

La prima a salite sul ring è stata l’atleta della BoxeIaia Rosa Di Lena, che ha battuto nettamente ai punti l’abruzzese Sara Torsellini, dopo tre riprese tutte a favore della brindisina.

La medaglia di bronzo ai campionati italiani 2016 Luigi Iaia, figlio del maestro Carmine Iaia, ha battuto nettamente ai punti il bravo e coraggioso pugile leccese Alessio di Tondo, dopo tre riprese nel corso delle quali il leccese ha attaccato e Iaia elegantemente ha schivato i colpi del salentino per poi rientrare sfoderando un pugilato brillante e pulito che ha strappato gli applausi del pubblico.

box iaia-2

Il mesagnese trapiantato a Brindisi, già campione regionale 2017, Riccardo Gallo ha sconfitto l’abruzzese Luciano Sola dopo tre riprese sul filo dell’equilibrio. Quarta atleta della BoxeIaia a salire sul ring è stata la leccese Letizia Scarciglia, che ha disputato un ottimo match contro la forte pugile delle Marche Flahi Nadia. Alla fine, verdetto di parità.

La manifestazione è proseguita con altri cinque incontri con pugili provenienti da Brindisi, Bari e Taranto e l’esibizione delle mascotte, bimbi dai 6 ai 12 anni, della BoxeIaia Brindisi.

Soddisfatto il maestro Carmine Iaia sia delle prestazioni dei suoi pugili che della manifestazione in generale, che commenta. “Ringrazio – dichiara Iaia – tutte le persone che hanno seguito l’evento, oltre agli sponsor ufficiale della Boxeiaia, il dottor Antonio Silvestrini l’avvocato Emanuela de Francesco e tutto il team della Boxeiaia, per la realizzazione di questo evento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento