Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Grande successo per il “Varano Bike Kids”: festa del ciclismo per i più piccoli

Sette gare separate per categoria, dalla promozionale alle G1-G6, più una speciale dedicata alla ID (intellectual disability)

SAN PIETRO VERNOTICO - Sabato 3 luglio a San Pietro Vernotico è andata in scena la “Varano Bike Kids”, gara di ciclismo che ha visto coinvolti atleti dai 7 ai 12 anni tesserati con la Federazione ciclistica italiana. La competizione fa parte del Challenge Giovanissimi del Salento, un programma gi eventi dedicati alle categorie G svoltosi a Casarano (Le), Lecce e San Pietro Vernotico.

Il percorso è stato realizzato in un terreno alberato sito a pochi passi da piazza Domenico Modugno, lungo 400 e adattato per i più piccoli con piccole salita e discese. Hanno preso parte atleti e società provenienti non solo dalla Puglia, ma anche da altre regioni del Sud. 

“E’ stata una giornata premiante per i più piccoli e non solo, perché anche il genitore cogliendo il bello di questo evento si è divertito” - così afferma Giulio Carbone, presidente della Asd Salis Bike San Pietro Vernotico. Carbone è anche conosciuto per essere lo speaker ufficiale del “Trofeo Parchi Naturali” del Challenge Bike Salento e di tante altre gare.  La “Varano Bike Kids” arriva a pochi mesi di distanza dal grande successo ottenuto a Cerano con la “Varano Bike Race” una gara top class mtb, organizzata  sempre da Asd Salis Bike, all'interno della spettacolare cornice naturalistica del bosco di Cerano, situato sempre nel territorio della cittadina brindisina. 

“Varano Bike Kids”1-2-2

La kermesse è andata in scena lo scorso 3 aprile e vi hanno partecipato 385 atleti provenienti da tutta Italia, addirittura anche dal Veneto. Si è trattato di un successo senza precedenti, anche perché allora si trattava di una delle pochissime gare presenti sul territorio nazionale, autorizzate dalla Federazione Ciclistica Italiana. Allora, a causa dell'emergenza sanitaria, era infatti consentito svolgere solo gare sportive che avessero una valenza nazionale. 

La “Varano Bike Kids” ha riportato al centro dello sport e delle belle organizzazioni San Pietro Vernotico. Sette gare separate per categoria, dalla promozionale alle G1-G6, più una speciale dedicata alla ID (intellectual disability). Il momento emozionante è stato quando la Mtb san Pietro Salis Bike, durante le premiazioni, ha fatto consegnare da Sergio Quarta (presidente prov.Lecce) e da Anthony D’Amicis (presidente prov. Taranto), una targa di stima e riconoscenza ad Aldo Pesimena, 78 anni, molti di questi dedicati al ciclismo. Ancora oggi impegnato con la squadra nella crescita giovanile. 

“Varano Bike Kids”2-2-2

Ultima gara prima della pausa estiva. La Challenge del Salento infatti riprenderà il 24 luglio a Spongano (Le) con una manifestazione dedicata, e con la presenza di Pascal Richard, ex ciclista professionista, campione olimpico e campione mondiale nel ciclocross. Seguiranno altre date a Tuglie, Maglie e Sannicola. 

Per la Mtb San Pietro Salis Bike questo è un bel contesto di gare, tutte salentine. Asd che  da moltissimi anni si impegna nel settore ciclistico e nella crescita giovanile, facendo attività e promuovendo non solo il ciclismo ma anche l’ambiente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per il “Varano Bike Kids”: festa del ciclismo per i più piccoli

BrindisiReport è in caricamento