La Happy Casa ne fa 108: archiviata anche la pratica Pesaro

Quarta vittoria consecutiva (108-99) in campionato per i biancazzurri, che si mantengono a due punti dalla capolista Bologna

BRINDISI - Brindisi archivia anche la pratica Pesaro e porta a casa la quarta vittoria consecutiva (108-99) in campionato, mantenendo il secondo posto in classifica, a due punti dalla capolista Virtus Bologna. A partire dalle ultime battute del primo quarto, dopo un approccio piuttosto blando, la Happy Casa ha sempre avuto il controllo del match. Più volte i biancazzurri hanno tentato l'allungo, ma il roster di coach Perego, fanalino di coda a quota zero punti, con tenacia e determinazione ha tenuto viva la partita fino all'ultimo periodo, quando la squadra allenata da Vitucci ha preso il sopravvento. 

Al PalaPentassuglia ha dato spettacolo Brown (32 punti, 15/20 da due, 1/1 da tre) e hanno dato il loro solito contributo Banks (18, 6/13, 4/6) e Martin (12, 5/6). Molto bene anche gli italiani Campogrande (11 punti, 4/6 da due, 3/4 da tre), e Zanelli (7 punti, 3/4 da due. 1/1 da tre). 

Primo quarto

Brindisi parte con Banks, Brown, Martin, Thompson, Stone. Pesaro risponde con Barford, Drell, Pusica, Chapman, Thomas. Brindisi ha un approccio molle. Dopo appena un paio di minuti coach Vitucci chiama un time out, insoddisfatto per una difesa ballerina che regala subito agli ospiti 7 punti (2-7 al 2’). Pesaro cerca il tiro da tre con insistenza, oltre a penetrazioni centrali che colgono impreparati i biancazzurri. Brindisi punta su Stone, Banks e Brown.

Al 5’, gli ospiti, agevolati dalla inesistente difesa della New Basket, sono avanti di 7 (10-17). Dopo aver preso le misure agli avversari, con il contributo anche di un vivace Zanelli, Brindisi dà un’accelerata che manda in confusione Pesaro, riequilibrando la contesa (22-23 all’8’). Al 10’, con una tripla di Campogrande, la Happy Casa passa per la prima volta in vantaggio (29-27). Allo scadere del quarto, un’altra tripla, di Brown, fissa il punteggio sul 32-27.

Secondo quarto

Campogrande mette in mostra le sue doti anche in avvio di secondo periodo, quando Brindisi, trascinata, tanto per cambiare, dai soliti Martin e Brown, va sul + 10 (38-28). Ma Pesaro, ancora con la soluzione del tiro da tre, torna a un possesso (40-36 al 14’). Al 17’, con il primo squillo di tromba di un Thompson fino a quel momento in ombra, la Happy Casa trova una tripla che la riporta a più di un possesso di vantaggio (47-41). Al 18’ si guadagna l’ovazione del PalaPentassuglia anche Campogrande, autore della sua seconda realizzazione da tre (52-43) della sua gara. Al 19’ Brindisi trova ulteriore slancio grazie a un antisportivo fischiato a Eboua, portandosi nuovamente sul + 10 (59-49). Allo scadere del quarto, il tabellone recita 59-51.

Terzo quarto

Dopo l'intervallo, la Happy Casa non abbassa la guardia. I biancazzurri al 23' toccano il massimo vantaggio di 11 punti (66-55), grazie a una tripla di Banks. Pesarò è brava a stoppare anche questo tentativo di fuga di Brindisi (66-61 al 24') e approfittando di una difesa brindisina un po' troppo leggera, al 26' riapre la partita (68-66). Ma la New Basket ha dalla sua un Banks che dalla lunga distanza non perdona e con i suoì guizzi riporta in quota la squadra (78-69 al 30'). Alla fine del terzo periodo, Pesaro riaccorcia (78-71). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultimo quarto

Il quarto periodo si apre con una nuova fiammata della Happy Casa, che, decisa a chiudere i conti, vola sul + 12 (85-73 al 32'). Una coriacea Pesaro non tira i remi in barca. Tutt'altro. Gli ospiti cercano di restare in scia della Happy Casa, ma al 35' snono sotto di 13 (94-81). Al 37', Brindisi sfonda quota 100. Nel finale, nessun sussulto. I biancazurri portano a casa la posta in palio e possono preparare con serenità la partita contro i tedeschi del Bonn in programma martedì prossimo al PalaPentassuglia, per il secondo turno della prima fase della Champions League, iniziata con una sconfitta in lituania. Domenica prossima, trasferta in casa di Varese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento