Sport

Vittoria con brivido finale contro Tofas: Brindisi a gonfie vele anche in Champions

La squadra di Vitucci si impone (77-75) sui turchi, rischiando nel finale. Ora si aprono concrete chances di qualificazione alla final eight

BRINDISI - La Happy Casa non si ferma più. La squadra di Vitucci dà un'altra dimostrazione di forza anche in Champions League, imponendosi (77-75) sui turchi del Tofas Burkas. La vittoria, seconda di fila dopo quella conquistata sette giorni fa contro il Pinar Karsiyaka, apre importanti orizzonti di qualificazione alla Final eight per la New Basket, che comanda il girone I, in attesa del match in programma domani fra Hapoel Holon e Pinar. Brindisi, complici delle discutibili decisioni arbitrali, nel finale ha visto assottigliarsi a due sole lunghezze un vantaggio che al 37' era di nove punti, rischiando di gettare alle ortiche la vittoria. La Happy Casa, ancora orfana degli infortunati Harrison e Krubally e con un Zanelli a mezzo servizio, ha avuto una marcia in più rispetto ai turchi. L'inerzia è stata quasi sempre dalla parte dei biancazzurri, che nell'ultimo quarto hanno potuto difendere un massimo vantaggio di 11 punti. 

Ancora una volta Bostic (21 punti) è stato determinante. Notevole, come sempre, il supporto di Perkins (16 punti) sotto le plance. Willis (13 punti) soprattutto nel primo tempo è tornato sugli standard di inizio stagione. Thompson (11 punti) a fasi alterne. 

Primo quarto

La Happy Casa Brindisi parte con Bostic, Gaspardo, Thompson, Perkins, Willis. Il Tofas Bursa risponde con Purcell, Zubcic, Ugurlu, Simmons, Philip.  L’avvio di gara è equilibrato. Dopo un vantaggio iniziale del Tofas, la Happy Casa al 3’ è per la prima volta davanti (7-6). La contesa è vivace. Willis è un pungolo nella difesa turca, con le sue penetrazioni. Non gli è da meno Perkins, che al 7’, magistralmente servito da un pimpante Bostic, piazza la tripla del + 7 (16-9): stesso divario con cui termina il primo quarto (22-15). 

Secondo quarto

In avvio di secondo periodo, con una schiacciata di Willis, Brindisi va sul + 9 (24-15). Poi è Bell ad arrotondare sul + 10 (25-15 al 13’). Le azioni brindisine si appoggiano su Perkins, solito punto di riferimento nel pitturato. Ma in fase realizzativa i padroni di casa peccano di imprecisione. Trova un buon ritmo, invece, Tofas, che al 16’ compie il sorpasso (26-27). Brindisi, in stallo, continua a incassare colpi, subendo un mini break di 19-4. Al 18’ gli ospiti sono avanti di 5 (29-34). Presa per mano da Bostic e Perkins, Brindisi, con un bel guizzo, a 14 secondi dalla fine del periodo riconquista la parità (38-38). 

Terzo quarto 

Dopo l’intervallo lungo, la Happy Casa, aggressiva in difesa, innesta una marcia in più rispetto al Tofas e al 24’ si ritaglia un margine di 6 punti (47-41). L’allungo viene stoppato dalla squadra di coach Demir, che trova maggiore lucidità offensiva, ma a comandare è sempre la New Basket, che al 28’, con un tiro da tre di Bostic, torna sul + 9 (58-49). La partita è vivace. Brindisi, con una micidiale ripartenza conclusa da Udom con una giocata da tre, vola sul + 11 (63-52 al 28’). Alla fine della frazione, la Happy Casa difende il vantaggio di 11 punti (65-54).

Ultimo quarto

Tofas cerca di accelerare i ritmi in avvio di ultimo parziale. La Happy Casa resiste. Al 34’ le due squadre, grazie a una tripla di Visconti, sono ancora separate da 11 punti (73-62). Dopo una fase caotica, con errori a raffica su entrambi i fronti, al 37’ Brindisi è avanti di 9 (77-68). Al 39’, sul 77-68, viene fischiato un antisportivo alla Happy Casa. I turchi ne approfittano per ridurre il gap a 6 lunghezze (77-71). A 35 secondi dalla fine, con la Happy Casa sotto di 3, Thompson, messo sotto pressione, regala un possesso al Tofas. A 12 secondi dalla fine, altra palla persa inopinatamente da Perkins. I turchi, per fortuna della New Basket, fanno 0 su 2 dalla lunetta. La Happy Casa Mantiene i due punti di vantaggio e, dopo un brivido finale all’instant replay per una presunta infrazione di passi che non si rivela tale, strappa i due punti. Il prossimo impegno di Champions è in programma il prossimo 24 marzo, sempre contro il Tofas. Annullata, causa Covid, la gara in programma domenica prossima contro Sassari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria con brivido finale contro Tofas: Brindisi a gonfie vele anche in Champions

BrindisiReport è in caricamento