menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimonta completata: Happy Casa chiude al terzo posto la Supercoppa 

Brindisi recupera dal -18 e batte cremona 87-84 nella finale per il terzo e quarto posto. Thompson top scorer con 17 punti a referto

BRINDISI - Brindisi recupera dal -18 e batte cremona 87-84 nella finale per il terzo e quarto posto. Thompson top scorer con 17 punti a referto. Happy Casa Brindisi conclude al terzo posto e con una vittoria l’edizione 2019 della Supercoppa Italiana Zurich Connect. Grazie a una splendida rimonta nel secondo tempo i ragazzi di coach Vitucci salutano al meglio il pubblico del Palaflorio che ha accolto con passione ed entusiasmo la squadra della Puglia e del Sud Italia. Occasione utile per consentire un buon minutaggio agli uomini a disposizione e collaudare l’ultimo test in vista dell’inizio del campionato. Sugli scudi Thompson top scorer con 17 punti e un presente Gaspardo.

Ancora in evidenza il neo arrivato Bogdan Radosaljevic autore di 7 dei 10 punti iniziali firmati dalla Happy Casa. A mettersi in evidenza nel primo tempo della Vanoli è invece il giovane italiano Akele, a segno con 7 punti e 3/4 al tiro in 6 minuti. Gaspardo entra dalla panchina e aggiunge 8 punti al tabellino biancoazzurro, ma Cremona prende gas sul 41-29 con il 60% al tiro da due. Stojanovic e Matthews dalla lunga distanza siglano il massimo vantaggio del 55-37 con cui si chiude il primo tempo.

Brindisi rientra dagli spogliatoi con ben altra convinzione trascinata dalla verve di Gaspardo. Martin e Zanelli dimezzano lo svantaggio al 27’ (64-56). Iannuzzi con 4 punti consecutivi riporta i suoi in scia sul -4 ed è la tripla di un ritrovato Zanelli ad annullare il distacco (67-66) per un parziale di 29-12 nel terzo quarto. Happy Casa è più reattiva sui palloni vaganti e Campogrande da 3 trova il primo vantaggio del match (70-73 al 36’). Ikangi schiaccia il +7 nel tripudio del Palaflorio, Thompson si prende responsabilità e di colpo la gara è nelle mani biancoazzurre. Cremona prova a rimanere aggrappata con Tiby e Ruzzier fino al 84-86 a 6 secondi dalla fine ma il finale sorride alla Happy Casa.

Giovedì sera il via al campionato di Lega A 2019/2020. Happy Casa Brindisi debutterà tra le mura amiche del PalaPentassuglia alle ore 20:30 contro l’Acqua San Bernardo Cantù.

Il tabellino

Vanoli Cremona- Happy Casa Brindisi: 84-87 (18-18; 55-37; 67-66; 84-87)
Arbitri: Manuel Attard – Gianluca Sardella – Guido Di Francesco
VANOLI: Saunders 8, Matthews 15, Sanguinetti 3, Gazzotti 3, Diener ne, Ruzzier 10, Sobin 8, De Vico 6, Tiby 12, Stojanovic 12, Palmi, Akele 7. All. Sacchetti.
HAPPY CASA: Banks 2, Brown 4, Martin 9, Radosavljevic 9, Zanelli 12, Iannuzzi 10, Gaspardo 15, Campogrande 7, Thompson 17, Ikangi 2, Cattapan ne, Guido ne. All.: Vitucci.
TIRI DA 2 PUNTI - VANOLI: 15/30; HAPPY CASA: 21/37.
TIRI DA 3 PUNTI - VANOLI: 12/31; HAPPY CASA: 7/20.
TIRI LIBERI - VANOLI: 12/15; HAPPY CASA: 20/28.
RIMBALZI - VANOLI: 38 (16 off); HAPPY CASA: 40 (13 off).
ASSIST - VANOLI: 15; HAPPY CASA: 16.
PALLE PERSE - VANOLI: 14; HAPPY CASA: 16.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento