Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Happy Casa Brindisi contro Trieste ma con missione play off

Debutta il neo acquisto Bostic. Si gioca sabato, 27 febbraio, alle ore 20.30. Diretta televisiva su Eurosport Player e radiofonica su Ciccio Riccio

BRINDISI - Happy Casa Brindisi riparte contro Allianz Trieste dopo la sosta di campionato, con alle spalle la partecipazione alle Final Eight di Milano e con rinnovati obiettivi da raggiungere. La squadra di coach Vitucci apre un nuovo capitolo della sua entusiasmante stagione agonistica, con aggiornate ambizioni e con un programma esaltante che prevede la consolidata posizione in classifica, per garantirsi un posto di privilegio nei prossimi play off scudetto e rafforzare le aspirazioni di poter accedere anche alla prestigiosa esperienza europea dei play off di Champions League. Un programma eccezionale a cui ha dato forza la società con l’ingaggio di Josh Bostic, un giocatore che dovrebbe essere molto utile agli obbiettivi della New Basket Brindisi e che, come è stato precisato dalla società e da coach Vitucci, non avrà solo il ruolo di sostituto di D’Angelo Harrison ma va ad aggiungersi al roster attuale.

Stessa concentrazione e determinazione per rivincere contro Trieste

E’ la terza volta che Happy Casa Brindisi incontra Trieste in questa stagione agonistica, con risultati positivi. La squadra di coach Vitucci ha vinto la prima volta in trasferta con il punteggio di 76-79 ed il 12 febbraio scorso, in Coppa Italia ha bissato il successo battendo la formazione di coach Eugenio Dalmasson per 93-81 pur priva di D’Angelo Harrison. Ma è una nuova partita e coach Vitucci ha già messo in allarme la sua squadra.” Non sarà facile – ha detto il coach in conferenza stampa-  servirà la stessa determinazione e concentrazione e sono sicuro che non saremo da meno.”

Coach Vitucci e stff tecnico Happy Casa-2

Senza Harrison ma con Josh Bostic

Contro Trieste sarà ancora assente D’Angelo Harrison, giovedì scorso operato al menisco del ginocchio sinistro, ma debutterà con Happy Casa Josh Bostic che la New Basket Brindisi ha ritenuto di ingaggiare in vista del notevole tour de force a cui sarà sottoposta la squadra per impegni di campionato e di Champions League. Al nuovo arrivato si chiederà un immediato inserimento nei giochi di squadra di coach Vitucci e dovrebbe garantire anche un regolare impatto con il ritmo partita, considerato che ha giocato tutta la prima fase del campionato con Reggio Emilia. Bostic indosserà la maglia “numero 00” vestita nelle due ultime stagioni da John Brown III, notoriamente un idolo dei tifosi brindisini ed un giocatore fortemente legato alla squadra, alla città ed alla società. Potrebbe essere di buon auspicio. Al coach Eugenio Dalmasson, invece, mancherà l’ala Andrej Grazulis di recente operato al menisco esterno destro, ma la squadra scenderà in campo sul parquet del PalaPentassuglia con il dichiarato scopo di ottenere una prestigiosa rivincita.

Nando Marino-2-11

Sabato sera al PalaPentassuglia

Happy Casa Brindisi-Allianz Trieste si gioca al PalaPentassuglia sabato sera, 27 febbraio, con inizio alle ore 20.30. La direzione arbitrale è affidata ad Alessandro Vicino, di Argelato(BO) che agirà da primo arbitro, coadiuvato da Alessandro Percivalle di Torino e Martino Galasso di Siena. Al tavolo ci saranno Fabiola Monaco di Brindisi (segnapunti), Rosa Melucci di Taranto(cronometrista) e Tiziana Sciacovelli (24 secondi) di Casamassima(BA). La partita sarà trasmessa in diretta televisiva a partire dalle ore 20.30 su Eurosport Player ed in diretta radiofonica sulle frequenze di Ciccio Riccio, trasmissione condotta da Lilly Mazzone con il commento tecnico di coach Giovanni Rubino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa Brindisi contro Trieste ma con missione play off

BrindisiReport è in caricamento