Happy Casa: Udom torna a disposizione. In forse la partita di Varese

Il venerdì precedente la trasferta di Trieste accertati 12 casi positivi al Covid fra gruppo squadra e dirigenti di Varese

BRINDISI - Mattia Udom sarà aggregato in giornata al gruppo squadra e tornerà immediatamente a disposizione di coach Vitucci per la ripresa degli allenamenti. E’ una buona notizia per Happy Casa e per il coach che potrà avere a disposizione un giocatore in più per le rotazioni, soprattutto in considerazione che l’ala di nazionalità italiana prima dello stop aveva fornito delle buone prestazioni, contribuendo spesso in maniera determinante ai successi della squadra. In giornata Mattia Udom si sottoporrà agli ulteriori accertamenti di rito presso Apulia Diagnostic, che prevedono una visita cardiologica che sarà eseguita dal dottor Sergio Pede, e nella stessa struttura sarà poi la volta del responsabile sanitario dottor Dino Furioso a completare gli accertamenti previsti dalla medicina sportiva.

Intanto cresce l’incertezza sulla possibilità di giocare la prossima partita di Varese. Il venerdì precedente la trasferta di Trieste, com’è noto, sono stati accertati 12 casi positivi al Covid fra gruppo squadra e dirigenti tanto da costringere la Lega Basket a rinviare la partita a data da destinarsi. Per la gara in programma domenica prossima, 10 gennaio, alle ore 17, Varese-Brindisi si avvicina la decisione del rinvio, in quanto mancherebbero i tempi tecnici perché siano effettuati tutti gli accertamenti previsti dal protocollo Fip e venga autorizzato l’incontro, a meno di clamorosi imprevisti. 

Dopo l’accertamento della positività verificato il venerdì precedente la trasferta di Trieste, infatti, il gruppo dei 12 fra dirigenti e giocatori del Varese, è costretto ad osservare 10 giorni di isolamento, come previsto dal protocollo, che scadranno giusto domenica prossima. Qualora una parte dei soggetti risultati prima positivi al Covid dovessero conseguire la negatività ai successivi accertamenti, dovrebbero comunque essere sottoposti agli ulteriori riscontri di rito, tutti previsti dal protocollo Fip. Entro domani la Lega dovrebbe sciogliere ogni riserva e procedere anche al rinvio della partita Varese- Brindisi a data da destinarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento