Sconfitta in Ungheria per 93-83 una stanca ma tenace Happy Casa

I brindisini escono dalla Basket Champions League a testa alta, dopo due pazzesche rimonte con la Falco Szombathely

Happy Casa Brindisi saluta la Basket Champions League uscendo a testa alta dalla Savaria Arena, battuta per 93-83 dalla Falco Szombathely dopo aver realizzato due grandi rimonte nella prima e nella terza frazione di gioco. Francamente, considerando che alle spalle c’era il gravoso impegno di Brescia, più di tanto non si poteva pretendere da Frank Vitucci e dai suoi giocatori.

Breve ma intenso omaggio alla memoria di Kobe Bryant, e avvio di partita impervio per la Happy Casa in terra ungherese contro la Falco Szombathely, che sul 4-5 infligge ben 10 punti in sequenza a Banks e compagni. Vitucci è costretto a chiamare il primo timeout e con Stone, Thompson, Sutton, e anche allo scadere con i primi due punti del capitano, Brindisi riagguanta i padroni di casa sul 23-23. Chiude il primo quarto Filipotivy con una tripla, ma Brindisi ora c’è.

Banks-11

Sutton e Tyler Stone firmano riaggancio e sorpasso. Thompson, che ha servito l’assist per la tripla di Stone, incrementa il distacco con un layup. Ora è la Szombathely a necessitare di un reset. Dopo il timeout  Filipotivy guadagna un fallo e sfrutta bene i due liberi. Campogrande ripristina le distanze trovando una tripla su assist del solito Thompson (34-38).

Banks prende il posto di Thompson che va a rifiatare in panchina, Alessandro Zanelli intanto incremente il bottino di tiri dall’arco di Happy Casa, e Brindisi va sul 34-41. Sotto canestro si fa largo John Brown, che schiaccia la palla del 34-43. Varadi risponde con due punti, ma è sempre la Happy Casa in pressing: Campogrande guadagna altri due punti con un layup (36-45). Nuovo timeout per la Falco Szombathely.

Campogrande-3

Perl sbaglia una tripla. Rimbalzo difensivo di Sutton che poi va a canestro. Campogrande fa il cecchino e insacca una palla da due punti per il 40-50. Entrano Gaspardo e Thompson al posto di Zanelli e Campogrande. La Falco si avvicina con due liberi di Perl e una schiacciata di Reddic, ma ecco finalmente Banks a segno da fuori per il 44-53 a due secondi dal termine.

Nella terza frazione di gioco la Happy Casa sbanda come all’inizio di partita: Brindisi segna 5 punti, i magiari ben 19. A 3'15" dal termine il punteggio è di 63-58. Reddic guida la carica della Falco Szombathely. Per Banks invece quella di stasera non è certo la migliore delle sue partite. Zanelli riduce di due punti lo svantaggio con due centri dalla lunetta. Benke riesce a schiacciare subito dopo la palla del 66-60.

Reddic-2

Brindisi però non è morta, e neppure il suo capitano. Banks serve a Stone la palla per una tripla che va a segno, poi Stone ricambia ed è Adrian Banks a segnare da fuori. Parità e timeout chiamato da Gasper Okorn, che ricomincia a preoccuparsi. Reddic sbaglia due liberi, rimedia Benke (68-66), Banks invece sbaglia dall’arco. È Dominique Sutton a riagganciare la Falco, e a conquistare un rimbalzo cui Banks fa seguire un centro dall’area. Happy Casa torna avanti (68-70). Esce Banks, torna in campo Thompson.

Comincia l’ultima frazione, ed è testa a testa. A Brown risponde Benke (72-72), Reddic riporta avanti la Falco Szombathely. Stone manca un tiro da tre. Perl incrementa il vantaggio degli ungheresi, Zanelli sbaglia da fuori. Fuori Brown e Thompson, dentro Banks e Campogrande. Bisogna dosare le energie dopo la dura trasferta di Brescia. Sutton conquista un rimbalzo e realizza dall’area. Risponde Filipotivy. Quattro minuti e mezzo alla fine, e altrettanti punti da recuperare per Brindisi.

Sutton-2

Frank Vitucci chiama il timeout. Padroni di casa però ancora a segno con due liberi. Assist di Banks, e Campogrande non sbaglia: Brindisi si porta a tre punti dalla Falco. Purtroppo con Hooker e Curry gli ungheresi prendono il largo, 85-77. Brown concede due liberi che Reddic non fallisce. Banks chiama a raccolta le ultime risorse fisiche e segna un’altra tripla su assist di Stone. Ma la Szombately subito dopo riesce a schiacciare con Filipotivy. Curry allunga ancora: 91-80 quando manca un minuto.

Banks non si arrende, e inanella un’altra tripla servito da Thompson. Ma il distacco è di 10 punti quando mancano 15 secondi alla sirena. E finisce così, sul 93-83. Tyler Stone top performer dell’incontro, con +23 e 19 punti contro i +21 di Juvonte Reddic, e 22 punti; 18 punti per Banks, 14 per Sutton (+20), 13 per Campogrande.

supporter brindisini in trasferta in Ungheria-2

Falco Szombathely-Happy Casa Brindisi: 93-83 

Falco Szombathely: Reddic 22 (9/12, 0/1, 7 r.), Curry 8 (2/3, 1/2, 1 r.) Washington 6 (3/3, 0/1, 6 r.), Perl 18 (6/11, 1/3, 2 r.), Varadi 11 (2/3, 2/3, 3 r.), Benke 6 (3/5, 0/1, 2 r.), Hooker 4 (2/3, 0/2, 2 r.), Lake (0/1, 2 r.), Filipovity 18 (3/5, 3/4, 1 r.), Biro ne, Sovejarto ne, Krivacevic ne. All.: Okorn.

Happy Casa Brindisi: Banks 18 (3/10, 4/8), Brown 4 (2/3, 3 r.), Sutton 14 (6/8, 8 r.), Zanelli 5 (1/3 da 3, 1 r.), Gaspardo 5 (1/3, 1/2, 5 r.), Campogrande 13 (2/4, 2/6), Thompson 5 (1/5, 1/2, 4 r.), Stone 19 (2/5, 5/9, 9 r.), Ikangi (0/1 da 3), Cattapan ne. All.: Vitucci.

Arbitri: Ademir Zurapovic (BIH) – Martin Vulic (HRV) – Zdenko Tomasovic (SVK).
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento