Brindisi in treno alla sfida con la capolista Virtus Bologna

A Borgo Panigale 40 voli cancellati per neve. La Happy Casa, senza Martin, si affida a Banks e Brown

John Brown

Nel momento più delicato del campionato arriva per Happy Casa la trasferta impossibile, e dopo una nottata trascorsa in treno (partenza alle 20,30 e arrivo alle 5 di sabato), poiché causa neve lo scalo emiliano di Borgo Panigale ha dovuto cancellare 40 voli, incluso quello da Brindisi.

Happy Casa infatti affronterà la capolista Virtus Bologna nel nuovo PalaFiera, in una partita che appare dal pronostico scontato perché coach Vitucci non potrà schierare il roster al completo per la determinante assenza dell’infortunato Kelvin Martin, proprio il giocatore ex Virtus che avrebbe potuto dare un apporto decisivo sia in attacco che in difesa.

Ma Happy Casa Brindisi è in grado di sovvertire ogni difficile pronostico – stanchezza della trasferta in treno permettendo - ed è bene ricordare che la squadra di coach Vitucci ha vinto contro Olimpia Milano, giocando una partita spettacolare al Forum di Assago.

Al PalaFiera, domani sera, sabato 14 dicembre, avrà di fronte una Virtus dal dente avvelenato in cerca di riscatto dopo la recente sconfitta di Cremona che ha interrotto la sua serie positiva da punteggio pieno, che durava dall’inizio del campionato.

L’assenza di Kelvin Martin e le rotazioni italiane

Nella difficile partita contro Virtus Bologna, coach Vitucci dovrà fare a meno di Kelvin Martin, giocatore determinante dello schieramento difensivo della squadra e non potrà ancora schierare Dominique Sutton, ma avrà a disposizione il roster al completo, avendo recuperato Luca Campogrande e Alessandro Zanelli. 

E’ auspicabile anche che coach Vitucci possa avere dal gruppo italiano il massimo rendimento possibile, considerato che un ruolo importante dovrà assumerlo Raphael Gaspardo, probabilmente già da subito in quintetto base, e che Antonio Iannuzzi ed Iris Ikangi possano confermare le recenti buone prestazioni, per consentire le rotazioni che soprattutto in questa partita saranno indispensabili e potrebbero essere decisive.

Ricordando il “reverse” di John Brown

Intanto mercoledì sera sono giunti segnali positivi dalla partita di Champions League, vinta da Happy Casa al PalaPentassuglia, contro la formazione del Neptunas. Oltre al super capitano Adrian Banks, miglior realizzatore del campionato e perfetto leader, infatti, coach Vitucci ha potuto notare il crescente stato di forma di Darius Thompson, e la ripresa di Tyler Stone.

Ma il più atteso della serata al PalaFiera sarà certamente John Brown per la superlativa ed indimenticata prestazione dello scorso campionato che con 29 punti realizzati e 10 rimbalzi catturati, consentì ad Happy Casa Brindisi di vincere la partita ed uscire fra gli applausi dello sportivissimo pubblico virtussino. E’ entrata nel manuale del basket, inoltre, la straordinaria schiacciata in “reverse” di John Brown realizzata dopo aver evitato una stoppata da parte del bolognese Kravic.

Virtus Bologna con Milos Teodosic

Il giocatore sarà regolarmente in campo domani sera contro Happy Casa Brindisi. Espulso dal campo a Cremona, per somma di fallo tecnico, Milos Teodosic era stato squalificato dal Giudice Sportivo perché era rimasto in campo e sostava nel tunnel del sottopassaggio. La società ha pagato la pena pecuniaria per consentire a coach Sasha Djordjevic di utilizzare il suo più prestigioso giocatore contro Happy Casa Brindisi.

La terna arbitrale 

Virtus Bologna- Happy Casa Brindisi si gioca al PalaFiera di Bologna con palla a due alle ore 20.30 di domani, sabato 14 dicembre. Sono stati designati a dirigere la partita gli arbitri Carmelo Lo Guzzo di Catanzaro, primo arbitro, Denny Borgioni di Roma e Martino Galasso di Siena. La partita sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.20 su Eurosport Player.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

Torna su
BrindisiReport è in caricamento