Sport

Coach Vitucci: "L'obiettivo è smaltire le scorie di coppa e recuperare"

Happy Casa dopo la trasferta di Istanbul affronta al PalaPentassuglia la Umana Reyer Venezia, reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque partite di campionato

BRINDISI - "Abbiamo tre libri aperti: uno europeo, uno in stand-by per la Coppa Italia e quello attualmente più importante riguardante il campionato. Mettiamo da parte il resto e concentriamoci su queste pagine da scrivere": in video conferenza con i media accreditati, il capo allenatore Frank Vitucci ha analizzato i temi inerenti al prossimo match di campionato, in programma domenica 17 gennaio al PalaPentassuglia contro la Umana Reyer Venezia.

La squadra biancoazzurra è reduce dalla lunga trasferta a Istanbul in cui la Happy Casa ha blindato l'accesso ai playoffs BCL con un turno di anticipo: "Una partita dura e un viaggio faticoso che ci lascia delle scorie fisiche da smaltire in fretta. Dovremo essere bravi a minimizzare i danni e recuperare diversi giocatori da qualche acciacco fisico. Domenica anche se non saremo al 100 per cento sarà fondamentale fare una partita al meglio delle nostre possibilità".

I 36 punti apportati dalla panchina mercoledì sera in casa del Darussafaka sono il simbolo di una mentalità di squadra in cui ognuno porta il proprio mattoncino alla causa collettiva: "In molte partite mi piace sottolineare quanto i ragazzi abbiamo dato il proprio apporto risultato decisivo ai fini del risultato finale. Ciò è estremamente importante per mantenere costante il ritmo che vogliamo imprimere alla nostra pallacanestro. Sono contributi di grande qualità rispetto ai minuti in campo impiegati, talvolta troppo pochi ma inseriti in un'ottica collettiva di spessore".

La Reyer Venezia è reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque partite di campionato, conquistando la quinta posizione nel tabellone delle Final Eight di Coppa Italia: "Assieme a Milano e alla Virtus Bologna sono la squadra più attrezzata – commenta infine Frank Vitucci – in grado di avere a disposizione due stranieri in più in un roster molto profondo. Hanno vissuto un periodo difficile causa Covid che ha inficiato il percorso in Eurocup; la tabella di marcia ultimamente è tornata pari al loro valore. Sarà un impegno molto difficile".

La palla a due è prevista domenica pomeriggio (17 gennaio) alle ore 17.15 in diretta televisiva su Eurosport Player e radiofonica sulle frequenze di Ciccio Riccio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coach Vitucci: "L'obiettivo è smaltire le scorie di coppa e recuperare"

BrindisiReport è in caricamento