Final Eight: Bologna annichilita, Brindisi in finale contro Venezia

Una stratosferica Happy Casa si aggiudica con un vantaggio di 25 punti la semifinale contro la Fortituto. Domenica, alle 18, il match contro la Reyer. Brindisini pronti all'esodo verso Pesaro

PESARO- Raramente si era assistito a una gara così a senso unico in una Final Eight di Coppa Italia. Una Happy Casa Brindisi stratosferica umilia la Fortituto Bologna  (78-53), volando per il secondo anno di fila in finale della Zurich Cup. Domani sera, alle ore 18 (in diretta tv su Raisport ed Eurosport), la squadra di coach Vitucci scenderà in campo contro Venezia, che nell'altra semifinale ha avuto la meglio su Milano per 63-67. In una Vitifrigo Arena gremita da 10mila spetatori, fra cui circa 2mila brindisini, Banks & co hanno impartito una lezione di basket al roster di coach Martino.

La Fortitudo, in sostanza, non è mai scesa in campo. Fin dalle prime battute Brindisi ha regalato spettacolo con Banks, Brown, autore di una schiacciata che si candida a miglior giocata del torneo, Sutton, Martin e Stone. Bologna non è stata in grado di trovare contromisure allo strapotere della Happy Casa, già protagonista di una grande prova nel match valevole per i quarti di finale disputato ieri contro Sassari. Ma nessuno poteva aspettarsi una tale dimostrazione di forza da parte della Stella del Sud. 

Primo quarto

La Happy Casa parte con Brown, Martin, Banks, Thompson, Stone.  Il buongiorno si vede dal mattin per la New Basket, che dopo meno di due minuti di gioco è avanti 7-0. Dopo il time out chiamato dal coach Martino, la Fortitudo si riprende, riducendo lo svantaggio. Al 6’, Brown rompe l’inerzia pro Bologna con una schiacciata da Nba, seguita da un libero realizzato (14-8 al 7’). All'8’, il vantaggio Happy Casa sale a 10 punti (18-8), grazie ad altre due realizzazioni dalla lunetta di un incontenibile Brown. Al 9’. Si va sul + 12, con un canestro da due di Banks. Alla fine del quarto, Brindisi è avanti di 11 (23-12). 

Secondo quarto

Una Happy Casa aggressiva in ogni zona del campo continua a dettare legge anche nelle prime battute della seconda frazione, volando sul + 16 (23-16 al 13’), con una tripla di Zanelli. Martino è costretto a chiamare un time out per invitare i suoi ad abbassare i ritmi, portando la contesa su un terreno più consono alle proprie caratteristiche. Ma Brindisi, al 16’, ancora con un tiro da tre di Zanelli, allunga sul +17 (37-20). La Fortitudo è in bambola, travolta dalla valanga biancazzurra. Aradori, in preda al nervosismo, subisce un fallo tecnico a 7 secondi dalla fine. Al termine della prima metà di gara, il vantaggio della Stella del Sud tocca quota 21 (24-45). 

Terzo quarto

L'intervallo non cambia le carte in tavola. Al rientro in campo dopo la sosta, Brindisi piazza subito un break di 6-0 che la fa volare sul + 27 (24-51). La Fortituto, in balia degli avversari, non dà alcun segno di ripresa. Al 24', i fersinei sono sotto di 37. Dopo aver toccato il massimo vantaggio, Brindisi allenta la presa. All'8', il vantaggio scende nuovamente al di sotto dei 30 punti. Alla fine del quarto, fra le due squadre c'è una distanza di 27 punti (64-37).

Ultimo quarto

L'ultimo quarto è poco più di un allenamento per la New Basket, che risparmia le energie in vista della finale contro Venezia, continuando a macinare canestri. Nel finale c'è gloria anche per un il giovane Guido, proveniente dal vivaio. I tifosi brindisini si stanno preparando per un autentico esodo verso Pesaro. Se oggi erano circa 2mila i supporters biancazzurri presenti all'Adriatic Arena, domani ce ne saranno molti di più a trascinare la squadra di Vitucci verso una impresa che sarebbe storica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento