Happy Casa contro Brescia con Derek Willis per riprendere a volare

La squadra di coach Vitucci dovrà fare un ulteriore sforzo per vincere e allungare la striscia vincente ad 8 vittorie consecutive in campionato

Derek Willis

BRINDISI - Di ritorno dalla faticosa trasferta in Spagna la squadra di coach Vitucci ha avuto solo due giorni a disposizione per allenarsi regolarmente in vista della partita contro Brescia. La formazione di coach Esposito, invece, ha dovuto affrontare in settimana due partite di EuroCup giocate in casa mercoledì e venerdì a distanza di solo 48 ore, contro le formazione montenegrine di Mornar e Buducnost. Happy Casa Brindisi e Leonessa Brescia, perciò, scendono in campo dopo la folle corsa europea ad ostacoli che sta creando disagi e procurando disparità di condizioni e di equità sportiva. Queste competizioni europee stanno chiaramente condizionando anche il campionato in un periodo in cui sarebbe decisamente più prudente impegnarsi esclusivamente nelle Nazioni di appartenenza, in attesa che la pandemia dia chiari segnali di risoluzione, per poter viaggiare, frequentare hotel, ristoranti ed impianti sportivi e giocare in sicurezza. 

Il ritorno di Derek Willis

Derek Willis ritorna in campo contro Leonessa Brescia. Il giocatore americano, che è di fondamentale importanza per la squadra di coach Vitucci, è risultato negativo anche all’ultimo tampone Covid come tutti i suoi compagni, ed è stato aggregato definitivamente al gruppo squadra. Intanto Derek Willis, per essere risultato negativo anche al precedente tampone ed in attesa dell’ultimo referto, in settimana ha potuto svolgere allenamenti individuali, senza avere contatti con il gruppo squadra, in modo tale da essere pronto, sia pure non certo a tempo pieno ed al massimo della condizione, per scendere in campo contro la Leonessa Brescia. Derek Willis, perciò, farà certamente parte della lista dei convocati e probabilmente coach Vitucci potrà utilizzarlo se l’andamento della partita dovesse richiederlo. Un prezioso innesto su una formazione già collaudata, in cerca di traguardare all’ottavo risultato utile consecutivo.

La “Leonessa “ferita ed i ricorsi storici

Dopo aver perso 6 partite e vinte solo 2 in campionato la Leonessa Germani Brescia ha ripreso a vincere in EuroCup contro Mornar Bar (77-75) ma poi ha rimediato una dura una sconfitta contro Buducnost Voli Podgorica(66-75), con crollo finale e rinuncia alle qualificazioni Top 16 Eurocup. In casa bresciana si parla ora di una prossima rivoluzione del roster e, secondo fondate indiscrezioni, si dice che Abbiati e Santoro stiano già sondando il mercato per nuovi arrivi e probabili “tagli”. Sarebbe in discussione persino un giocatore di esperienza e di valore come Luca Vitali che, sia pure con contratto in scadenza nel 2022, rischia la risoluzione e chiudere anzitempo i rapporti con Brescia. In difficoltà sono anche la guardia Tyler Kalinoski ed il centro Dusan Ristic in odore di taglio. Happy Casa Brindisi, tuttavia, non si fida di una “Leonessa” sia pure ferita ed in crisi di risultati ma con un potenziale giocatori di grande esperienza e di indiscusso valore come Moss, Crawford, Sacchetti e Chery ed intende riprendere dalla storia una lezione da non ripetere. Happy Casa ricorda, infatti, che circostanze analoghe si erano riscontrate alla vigilia della partita in programma il 13 novembre del 2016 al PalaPentassuglia quando Brescia, con una formazione in piena crisi tecnica e di risultati, vinse sorprendentemente a Brindisi (91-83), riprendendo poi la corsa in campionato e salvando anche la panchina di coach Andrea Diana. La storia si ripete anche perché allora, come adesso, sembra che sia in bilico la panchina di coach Vincenzo Esposito.

La terna arbitrale

La direzione arbitrale della partita è affidata ad Alessandro Martolini, I° arbitro e da anni ormai di casa al PalaPentassuglia, che si avvarrà della collaborazione di Guido Di Francesco di Teramo e Federico Brindisi di Torino. Segnapunti sarà Fabiola Monaco di Brindisi, cronometrista Giuseppina Rondinella di Foggia e “24 secondi” affidati a Rosa Melucci di Taranto. Si gioca al PalaPentassuglia, domenica 22 novembre, con inizio alle 19.30 e la partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Eurosport Player

Gaspardo convocato in nazionale

Raphael Gaspardo, intanto, è fra i 16 atleti scelti da coach sacchetti per il raduno della nazionale azzurra in programma lunedì 23 novembre a Roma. La squadra, ridotta a 12 elementi, partirà poi verso la “bolla” di Tallinn per le due sfide con Macedonia del Nord (sabato 28, h 15:00) e Russia (lunedì 30, h 15:00). Entrambe le gare saranno trasmesse live su Sky Sport.

Gaspardo-2

Ecco la list dei convocato: Nicola Akele, Davide Alviti, Paolo Banchero, Giordano Bortolini, Leonardo Candi, Amedeo Della Valle, Raphael Gaspardo. Davide Moretti Alessandro Pajola Andrea Pecchia, Giampaolo Ricci, Michele Ruzzier, Marco Spissu, Amedeo Tessitori, Michele Vitali
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

  • Positivo al covid se ne va a spasso: scoperto dai carabinieri e denunciato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento