Sport

I bimbi della Cedas giocano e si divertono al Carnevale di Putignano

Bella e divertente esperienza per i piccoli atleti della Cedas Avio Brindisi che sabato e domenica scorsa, 6 e 7 febbraio, hanno partecipato al primo Torneo della Farinella. Il torneo, riservato ai ragazzi nati nel 2008 e 2009, è stato organizzato all'interno del circuito Academy Bari del quale fa parte anche la società brindisina

BRINDISI - Bella e divertente esperienza per i piccoli atleti della Cedas Avio Brindisi che sabato e domenica scorsa, 6 e 7 febbraio, hanno partecipato al primo Torneo della Farinella. Il torneo, riservato ai ragazzi nati nel 2008 e 2009, è stato organizzato all'interno del circuito Academy Bari del quale fa parte anche la società brindisina e si è svolta nella splendida cornice del carnevale di Putignano.

I ragazzi guidati da Marco Guida, Sandro Motti, Tonino Carbone e Massimo Petracca hanno svolto la fase eliminatoria nella giornata di sabato superando Locorotondo, Nicassio Bari e Monopoli, classificandosi primi nel proprio raggruppamento. I piccoli atleti Cedas impegnati nel torneo-2

Nella giornata di domenica invece si sono svolte le fasi finali con la Cedas Avio che ha prima battuto nei quarti di finale la N.F. Bari ed in semifinale l'Aurora Bari. L'unica sconfitta della giornata arriva nella finalissima contro il Real Bisceglie, con i brindisini che possono comunque festeggiare il secondo posto conquistato nella manifestazione.

A lasciare maggiormente soddisfatti non è ovviamente il risultato ma l'atteggiamento, l'ordine e la spensieratezza con la quale i piccoli atleti hanno affrontato questa esperienza conclusasi con la gioiosa partecipazione alla sfilata dei carri dello storico Carnevale di Putignano.

“Una bella manifestazione ed una fantastica esperienza per i nostri ragazzi” commentano i tecnici Guida e Motti “sono stati due giorni ricci di divertimento che permetteranno di crescere ai nostri ragazzi che hanno visto ufficialmente applicata sul campo una regola che noi già da insegniamo da tempo, cioè il divieto dal lancio lungo per responsabilizzare i piccoli calciatori a far partire l'azione palla al piede lavorando alla costruzione di gioco senza la ricerca ossessiva del risultato a tutti i costi”.

I ragazzi che hanno partecipato sono stati: Marco Buonasperanza, Giannoccaro Matteo, Giannoccaro Francesco, Cosimo Greco, Gabriele Pinto, Samuele Aloia, Flavio Noce, Matteo Sciarra, francesco volpe, Pietro Quatraro, Bryan Solazzo, Cristiano Romano e Gianmarco Del Zotti. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bimbi della Cedas giocano e si divertono al Carnevale di Putignano

BrindisiReport è in caricamento