menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Giovanissimi della Cedas

I Giovanissimi della Cedas

I Giovanissimi Cedas battono di goleada il Valle D'Itria, pari per gli Allievi

Parte positivamente il girone di ritorno per gli Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che continuano a primeggiare nei rispettivi raggruppamenti anche nella prima giornata del 2016. Pari esterno della formazione Allievi guidata da Vincenzo di Serio che nonostante il doppio vantaggio iniziale si fa rimontare dall'Oratorio Don Pasquale

BRINDISI - Parte positivamente il girone di ritorno per gli Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che continuano a primeggiare nei rispettivi raggruppamenti anche nella prima giornata del 2016. Pari esterno della formazione Allievi guidata da Vincenzo di Serio che nonostante il doppio vantaggio iniziale si fa rimontare dall'Oratorio Don Pasquale ma muove comunque la classifica mantenendo i sei punti di vantaggio dalle inseguitrici Olimpia Francavilla e Fabrizio Miccoli.

Netto successo per i Giovanissimi di mister Fabio Marangio che si impongono con un rotondo 8-0 sui pari età del Valle d'Itria in una gara tenuta saldamente fin dalle sue prima battute. Appuntamento importante intanto lunedì 25 gennaio per i giovani calciatori nati dal 2000 al 2003 con la Cedas Avio Brindisi che organizza un raduno selettivo in collaborazione con la FC Bari. Il raduno si svolgerà alle 14.30 presso il campo comunale “Guarino” di Mesagne. 

Allievi - Pari esterno per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che impatta per 2-2 sul campo dell'Oratorio Don Pasquale sprecando nel finale il doppio vantaggio ottenuto nel primo tempo grazie alle reti di Domenico Giorgino e De Martino. Nella ripresa invece la rimonta ospite con le Allievi in campo contro l'Oratorio Don Pasquale-2rete di Maroccia che prima accorcia le distanze e poi trova il pareggio a sei minuto dal termine dell'incontro su un discusso calcio di rigore. Parte bene la formazione brindisina che cerca fin dalle prima battute di gioco il vantaggio che arriva al 14' al termine di una bell'azione partita di Belardi, passata per quelli di Matteo Giorgino e finalizzata da Domenico Giorgino. 

La Cedas è padrona del campo e sfiora più volte il raddoppio nonostante i padroni di casa riescano con la loro fisicità a contenere gli avversari. Quasi allo scadere il primo tempo arriva poi il raddoppio con De Martino che di testa devia in rete sugli sviluppo di una punizione battuta da Massagli. La ripresa è più combattuta con i brindisini che potrebbero chiudere i conti in anticipo ma il palo nega la gioia del gol prima a Massagli e poi a Lazzoi. Al 17' è invece Maroccia a riaprire le sorti dell'incontro su calcio di punizione.

GlI ospiti arretrano il baricentro e soffrono la determinazione avversaria con Contestabile che deve fare gli straordinari per evitare che Mandurino in mischia trovi il pareggio. Negli ultimi concitati minuti di gioco Andrea De Martino Allievi Cedas-2poi arriva il pareggio leccese su calcio di rigore concesso in mischia dal direttore di gara che Maroccia realizza portando la gare sul definitivo punteggio di parità. Pari che smuove la classifica ma che lascia certamente l'amaro in bocca nei ragazzi di mister Di Serio per non aver sfruttato al meglio il doppio vantaggio (a destra Andrea De Martino degli Allievi). 

Questo il quadro completo della dodicesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Novoli-Calimera 0-0, Orat. Don Pasquale-Cedas 2-2, Olimpia Franavilla-Lupiae Le 2-2, Fabrizio Miccoli-Nitor 1-0, Giovani Cryos-Sporting Le 2-1, Torchiarolo-Lizzanello 2-2.

Giovanissimi - Vittoria netta e meritata per i Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che superano  senza grosse difficoltà la Valle d'Itria ed iniziano nel migliore dei modi il nuovo anno confermando gli ottimi risultati conquistati nel girone d'andata. Protagonisti assoluti dell'incontro Venera ed Apruzzi, entrambi autori di una tripletta, oltre a Ribezzi e Cassano autori delle altre due reti. Padri di casa pericolosi già dopo un minuto di gioco con Martinesi che da posizione defilata manda di poco sul fondo. 

Il vantaggio brindisino non tarda ad arrivare ed al 9' è Ribezzi su punizione a sbloccare il risultato. Passano solo quaranta secondi e la Cedas raddoppia con Venera che con un preciso diagonale batte Liuzzi. I padroni di casa gestiscono in scioltezza l'incontro al 21' trovano la terza rete che realizza cassano direttamente da calcio d'angolo. Prima dell'intervallo i calciatori adriatici trovano anche la quarta marcatura con Manisco che deposita in rete l'assist di Venera. Gara virtualmente già chiusa ma la Cedas non abbassa la guardia e continua a macinare gioco e costruire pericolose azioni da rete. Al 3' è nuovamente Venera ad ancore in gol in una veloce ripartenza beffando Liuzzi sul primo palo. 

Al 12' è Apruzzi a diventare il protagonista della gara trovando la sua prima con una deviazione sotto misura. Attaccante brindisino protagonista anche al 25' quando di testa trova la rete del 7-0 ed un minuto dopo corregge in rete una corta respinta del portiere ospite su tiro di Morleo fissando il risultato finale sull'otto a zero e realizzando la tripletta personale. Un successo certamente importante per morale e classifica dei ragazzi di mister Marangio  che mantengono il comando del gruppo E iniziando nel migliore dei modi un girone di ritorno particolarmente impegnativo.  

Questo il quadro completo della dodicesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Martina-Esperia 4-3, Olimpia Carovigno-Fasano 1-10, La Quercia-EuroSport 0-1, Cedas-Valle d'Itria 8-0, Olimpia Francavilla-Noci 1-1, Giovani Cryos-Ceglie 2-0. 

ALLIEVI
ORAT. DON PASQUALE – CEDAS 2 - 2
Orat. Don Pasquale: Margiotta, Pedone, Filoni, Tarantino, De Marianis, Inguscio, Sportella, Vergari, Reggio, Carlà, Persano (Maroccia).  A disp.: Pagliara, Tortorella, frisullo, Mandurino, Vinciguerra, Adamo. All.: D'Amato
Cedas: Contestabile, Morleo, De Martino, Mevoli (Ambrosio), Dario, Massagli, Belardi, Cassano, Giorgino D. (Marramaldo P.), Lazzoi (Bambi), Giorgino M.; A disp.: Croce, Ambrosio, Bembi, Petracca, Pisani, Marramaldo D.; All.: Di Serio
Marcatori: 14' pt Giorgino D., 33' pt De Martino, 17' st e 37' sst Maroccia

GIOVANISSIMI
CEDAS – VALLE D'ITRIA 8 - 0
Cedas
: Russo (Panarese), Manisco (Nasti), Morleo, Perrino, Medico (D'Amico), Ribezzi, Cassano S. (Apruzzi), Martinesi (Di Bello), Corvetto (Sanna), Fornaro, Venera (Noce). All.: Marangio
Valle d'Itria: Liuzzi, Terruli, Angelini, Annese, Palmisano, Paternuosto, Villanova, D'Amico, Myftari, Santoro, Semeraro.  A disp.: Carriero, Boffolo, Maggi, Iudici, Baccaro, Gianfrate, Dimitri.  All.: Convertini
Marcatori: 9' pt Ribezzi, 10' pt, 34' pt e 3' st Venera, 21' pt Cassano, 12' st, 25' st, 26' st Apruzzi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento