menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Idea, la barca vincitrice (foto Andrea Carloni)

Idea, la barca vincitrice (foto Andrea Carloni)

"Idea" vince nella 25esima Brindisi-Corfù

BRINDISI - "Idea", un Reichel Pugh 78 dello Yachting Clube Monfalcone, ha tagliato per primo la linea di arrivo di Kassiopi alle ore 13, 12’ e 45” (quindi dopo circa 22 ore di traversata).

BRINDISI - Ultime novità per quanto riguarda le venticinquesima edizione della regata Brindisi-Corfù. La classifica definitiva in tempo compensato della classe A multiscafi: 1. Idea, 2. Moonshine, 3. Fetch, 4. Idrusa (in tempo reale, nell-ordine, erano arrivvate al traguardo nel pomeriggio Idea, Idrusa, Moonshine e Fetch). Circa 40 barche hanno comunicato il ritiro per assenza di vento, mentre il tempo limite di 33 ore scade alla mezzanotte di oggi. Domani sarà stilata la classifica relativa alle altre classi e la over all.

Paolo Montefusco, skipper di Idrusa, ha spiegato che la sua barca è arrivata in ottima posizione sino a Merlera, ma poi ha pagato il fatto di non avere a bordo alcuni tipi di spie che avrebbero garantito qualche chance in più per uscire in vantaggio dal buco di vento che l'ha paralizzata per tre ore. In ogni caso, per Paolo Montefusco, questa edizione della Brindisi Corfù ha avuto un significato particolare, ha potuto contare su una organizzazione all'altezza dell'importanza assunta dalla regata e pazienza se Idrusa non ha potuto vincerla come l'equipaggio, che comunque ha dato tutto, sperava.

Alle 16,48 e alle 16,51 fuso orario greco (+1) erano giunte all'arrivo di Kassiopi il Farr 80 "Idrusa" della Montefusco Sailing Project (Circolo della Vela Brindisi) e il Cori 52 "Moonshine" di Eduardo Ziccarelli (Lni Pesaro), entrambe in gara nella categoria maxi. Diciannove minuti dopo "Moonshine" era arrivata anche "Fetch" di Michele Scianatico (Cus Bari). In questi minuti soffia nel canale tra Corfù e l'Albania una sostenuta brezza da nord-ovest che ha consentito alle due barche di tagliare il traguardo sotto spinnaker.

Intanto ricordiamo che "Idea", un Reichel Pugh 78 dello Yachting Clube Monfalcone, ha tagliato per primo la linea di arrivo di Kassiopi alle ore 13, 12' e 45" (quindi dopo circa 22 ore di traversata). Alessandro Alberti navigatore di "Idea", ha raccontato che nel corso della notte si sono verificati numerosi cali di vento che hanno ridotto a zero nodi la velocità della barca. In questi momenti critici è stato il radar a guidare la tattica dell'imbarcazione triestina,consentendole di tenersi sempre tra l'immediato inseguitore e la pressione. Da un momento al'altro si attende l'arrivo di "Idrusa" del Montefusco Sailing Project. Molto staccati gli altri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento