rotate-mobile
Sport

Idrusa Calvi Network alla Barcolana 2010: tutto pronto per una prova maiuscola

TRIESTE - Le bandiere al vento sulle rive di Piazza Unità spiegano a visitatori ed antagonisti che anche quest’anno Idrusa è a Trieste. L’edizione numero 42 della regata più affollata ed emozionante al mondo accoglie infatti a braccia aperte una barca ed un equipaggio che in queste acque sanno disegnare strategie e manovre da maestri dell’onda.

TRIESTE - Le bandiere al vento sulle rive di Piazza Unità spiegano a visitatori ed antagonisti che anche quest?anno Idrusa è a Trieste. L?edizione numero 42  della regata più affollata ed emozionante al mondo accoglie infatti a braccia aperte una barca ed un equipaggio che in queste acque sanno disegnare strategie e manovre da maestri dell?onda.

Paolo Montefusco e tutti i suoi uomini (e donne) amano l?appuntamento giuliano, dove 2.000 vele, 20.000 regatanti e 100.000 spettatori celebrano la vera festa mondiale del mare. Regata di festa, regata per tutti, anche e soprattutto per i più forti. Il Montefusco Sailing Project è inserito tra questi perché Idrusa qui a Trieste la conoscono tutti. Il 7° posto del 2007 ed il 3° del 2009 rendono merito al Farr 80 pugliese ed alle sue potenzialità. Ora si tratta di riprovarci, con gli stessi uomini di un anno fa e con la stessa determinazione.

Anche gli sponsor tradizionali hanno riconfermato il loro abbinamento con Idrusa e la presenza a bordo: dalla Calvi Network per la quinta volta consecutiva (con Riccardo Chini e Giampiero Borgonovo) alla Provincia di Lecce con il marchio Salento d?amare. Ad essi s?affiancano in modo strutturale e con importanti visioni di prospettiva Assonautica Brindisi e la Camera di Commercio di Brindisi mentre il nome nuovo a bordo è quello della romana Global Sea Group nella veste di sponsor e team agonistico.

L' equipaggio di Idrusa alla Barcolana numero 42 e', per quanto possibile, replica della precedente edizione, anche per motivi scaramantici che in mare hanno sempre un loro peso: Andrea Quartulli prodiere con Agostino Marottoli secondo prodiere, Luciano (Obelix) Lippolis drizze , Geppy Cojana, Ines Montefusco, Fredy Montinari, Vante Totisco, Giuseppe Miglietta e Luigi Fersini regolazione vele, Paolo Montefusco timone; Simone Ferrarese navigatore e Roberto Ferrarese tattico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idrusa Calvi Network alla Barcolana 2010: tutto pronto per una prova maiuscola

BrindisiReport è in caricamento