Il Brindisi arruola il 18enne difensore centrale Perna

BRINDISI – Si chiama Carlo Perna, ha diciotto anni, era del Piscina Vigo, ora è approdato al Brindisi. Si tratta di un difensore centrale. Perna si aggiunge alla già nutrita schiera di giovanissimi di cui il Brindisi è fornito. Proprio oggi il presidente Vittorio Galigani ha rinnovato il contratto a Cosimo Camposeo, giovane brindisino che nei mesi scorsi ha spopolato nella nazionale italiana di categoria.

BRINDISI – Si chiama Carlo Perna, ha diciotto anni, era del Piscina Vigo, ora è approdato al Brindisi. Si tratta di un difensore centrale. Perna si aggiunge alla già nutrita schiera di giovanissimi di cui il Brindisi è fornito. Proprio oggi il presidente Vittorio Galigani ha rinnovato il contratto a Cosimo Camposeo, giovane brindisino che nei mesi scorsi ha spopolato nella nazionale italiana di categoria.

Con questo nuovo arrivo la difesa del Brindisi è ben fornita potendo contare su giocatori di esperienza quali sono Stefano Trinchera e Roberto Taurino, entrambi centrali, e su giovani del calibro di Riccardo Idda, Emanuele Papa, e Camposeo. Certo, bisognerà vedere se Trinchera e Taurino, entrambi legati da contratto biennale alla società biancazzurra, resteranno oppure preferiranno prendere altre strade.

Resta, invece, da completare il reparto avanzato. La società sta cercando una prima punta importante. I contatti ci sono e sono tanti. Già nelle prossime ore potrebbe arrivare l’ennesimo colpo di mercato.

Sabato “Galigani&co” hanno tesserato ben quattro giocatori di tutto rispetto, A cominciare dai portieri Marconato e Buono, per passare al jolly di difesa Francesco La Rosa e al centrocampista con propensione offensiva Cejas. Buoni giocatori da inserire agli “anziani” già tesserati del Brindisi e a tanti giovani. “La nostra – ha fatto sapere Galigani – sarà una squadra giovane”. E di conseguenza sta puntando sui giovani, molti dei quali li ha portati lui,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi, intanto, la squadra ha iniziato la preparazione a Cingoli, in provincia di Macerata. Ovviamente nulla si può dire dato che c’è molto da lavorare. Oggi non c’erano Camposeo, Battisti e Cejas bloccati da problemi di cui la dirigenza era a conoscenza. Cejas in un primo momento avrebbe dovuto raggiungere il ritiro mercoledì. Ma si è liberato in anticipo e domani si metterà a disposizione dell’allenatore Carlo Florimbj e dello staff tecnico che sta seguendo la preparazione del Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento